I martedì al cinema a Padova a 3 euro

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 02/05/2017 al 02/05/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    3 euro
  • Altre Informazioni
    Sito web
    agistriveneto.it

Dopo il successo del mese di marzo, a partire da martedì 2 maggio tornano nelle sale cinematografiche d’essai del Veneto gli appuntamenti con “La Regione Veneto per il cinema di qualità. I martedì al cinema”, iniziativa organizzata dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, regione del Veneto.

Tutti i martedì del mese i “martedì al cinema” porteranno nelle sale cinematografiche di Padova aderenti alla Fice opere cinematografiche d’autore che saranno fruibili al pubblico al costo ridotto di tre euro.

LUX. Doppio appuntamento al Lux che propone, alle 18.30“Il segreto” (Drammatico, Irlanda 2016, 108’) di Jim Sheridan. Tratto dall’omonimo romanzo di Sebastian Barry il film racconta la storia di Rose, una donna forte e coraggiosa con nel cuore un segreto inconfessabile e negli occhi il bisogno di verità. Quando il Dottor Stephen Grene, incuriosito, inizia a indagare sul suo misterioso passato, verranno alla luce una relazione di passione e amore travolgente e una colpa, l’unica per Rose: essersi innamorata dell’uomo sbagliato.
Segue, alle 21“Elle” (Drammatico, Francia, 2016, 130’) di Paul Verhoeven, acclamato dalla critica e dal pubblico del Festival di Cannes e vincitore di due Golden Globe 2017 per il Miglior film straniero e Migliore attrice protagonista. Michèle è una di quelle donne che niente sembra poter turbare. A capo di una grande società di videogiochi, gestisce gli affari come le sue relazioni sentimentali: con il pugno di ferro. Ma la sua vita cambia improvvisamente quando viene aggredita in casa da un misterioso sconosciuto. Imperturbabile, Michèle cerca di rintracciarlo. Una volta trovato, tra loro si stabilisce uno strano gioco che potrebbe sfuggire loro di mano da un momento all’altro.

MULTIASTRA. Alle 21 è in programma “Libere disobbedienti innamorate - In Between” (Drammatico, Israele Francia 2016, 96’) di Maysaloun Hamoud. Cosa fanno tre giovani donne arabe a Tel Aviv? Fanno quello che farebbero tutte le giovani donne del mondo: amano, ridono, piangono, inseguono desideri, cadono, si rialzano. Amano e ridono ancora, magari bevendo, fumando marijuana, ballando, in attesa dell’alba. Cercano di costruire il perimetro dentro cui affermare la propria identità. O, come nel caso della timida Nour, vengono salvate da un perimetro che qualcun altro ha stabilito per loro.

PORTOASTRA. Il PortoAstra punta sul cinema italiano con la proiezione, alle 17.3520.20 e 22.25, di “Lasciati andare” (Commedia, Italia 2017, 102’) di Francesco Amato. Un bravo psicanalista deve rimanere impermeabile alle emozioni che gli scaricano addosso i suoi pazienti. Ma nel caso di Elia c’è il sospetto che con gli anni la lucidità sia diventata indifferenza e il distacco noia. Ieratico e severo, con un senso dell’umorismo arguto e impietoso, Elia tiene tutti a distanza di sicurezza, persino la sua ex moglie, che vive nell’appartamento di fronte e con cui continua a condividere il bucato e qualche serata al teatro dell’Opera.
Quel che si dice un’esistenza avara d’emozioni, che Elia sublima mangiando dolci di nascosto e in gran quantità, finché un giorno, a causa di un lieve malore, è costretto a mettersi a dieta e a iscriversi in palestra. Ed è così che nella sua vita irrompe Claudia, una personal trainer buffa ed eccentrica, con il culto del corpo, nessun timore reverenziale per i cervelloni fuori forma come lui e un’innata capacità di trascinare nei suoi casini chiunque le capiti a tiro.

MPX. Tre i film in cartellone per questo primo martedì di maggio. Alle 18.30 e 21.05 inizia “A Casa Nostra” (Drammatico, Francia, Belgio, 2017, 117’) di Lucas Belvaux.
Pauline, infermiera autonoma in un distretto minerario nel nord della Francia, tira su i suoi due figli da sola e si prende cura del padre, un ex operaio siderurgico. Devota e generosa, i suoi pazienti la adorano e fanno affidamento su di lei. Eppure nessuno si accorge che Pauline, che si ritrova di fronte a una realtà sociale sempre più dura, sta lentamente intraprendendo un percorso che nessuno nella sua famiglia ha mai preso prima. Un partito nazionalista in crescita, alla ricerca di rispettabilità, trae vantaggio dalla sua popolarità, rendendola la sua candidata ideale nelle elezioni locali.

Alle 18.45 è il turno di “Ciao Amore, Vado a Combattere” (Documentario, Italia, Tailandia, 2016, 74’) di Simone Manetti. È stata una modella. È stata un'attrice. Ora è una combattente.
New York, 2008. Dopo la dolorosa rottura con il fidanzato, Chantal scopre nella Thai Boxe l’unico modo per sfogare la sua rabbia. Alla ricerca di una via di fuga, vola in Thailandia per alcune settimane: le settimane diventano anni, nel corso dei quali Chantal arriva a combattere sui ring più importanti del Paese e non solo, e a conquistare quattro titoli mondiali. I demoni del suo passato, però, non erano spariti: Chantal era soltanto riuscita a nasconderli.
Oggi, a un anno dal suo ritiro, ha deciso di tornare in Thailandia per riconquistare la cintura di campionessa del mondo: ma stavolta, per vincere davvero, dovrà affrontare i suoi fantasmi.

Infine, alle 18.40 e 21.10, inizia la proiezione a tre euro di “Le cose che verranno - l'Avenir” (Drammatico, Francia 2016, 100’) di Mia Hansen-Løve, vincitrice al Festival di Berlino come migliore regista.
Nathalie insegna filosofia in un liceo di Parigi. Per lei la filosofia non è solo un lavoro, ma un vero e proprio stile di vita. Un tempo fervente sostenitrice di idee rivoluzionarie, ha convertito l'idealismo giovanile "nell'ambizione più modesta di insegnare ai giovani a pensare con le proprie teste" e non esita a proporre ai suoi studenti testi filosofici che stimolino il confronto e la discussione. Sposata, due figli, e una madre fragile che ha bisogno di continue attenzioni, Nathalie divide le sue giornate tra la famiglia e la sua dedizione al pensiero filosofico, in un contesto di apparente e rassicurante serenità.
Ma un giorno, improvvisamente, il suo mondo viene completamente stravolto: suo marito le confessa di volerla lasciare per un'altra donna e Nathalie si ritrova, suo malgrado, a confrontarsi con un'inaspettata libertà.

AGGIORNAMENTI

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito martedialcinema.agistriveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

BIGLIETTI

Il costo del biglietto è di 3 euro.
Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

INFROMAZIONI

Fice Tre Venezie
Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento