I martedì al cinema a Padova a 3 euro

Martedì 22 maggio a Padova e provincia continuano gli appuntamenti con l’11.ma edizione de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Per tutto il mese di maggio, ogni martedì i cittadini avranno l’opportunità, recandosi nelle sale cinematografiche Fice aderenti all’iniziativa delle sette provincie del Veneto, di fruire di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro.

Lux

In città, il Cinema Il Lux propone alle 21 “Kedi - La Città dei Gatti” (Documentario, USA, Turchia, 2016, 80’) di Ceyda Torun. Centinaia di migliaia di gatti si aggirano per le strade della metropoli di Istanbul. Per migliaia di anni i gatti hanno accompagnato le vite degli abitanti divenendo una parte importantissima della comunità che rende la città così ricca e vivace. Senza alcun padrone, i gatti di Istanbul vivono a cavallo tra due mondi, né addomesticati né selvatici, portando gioia nelle vite delle persone che hanno deciso di adottarli. A Istanbul, i gatti sono uno specchio dei cittadini, capaci di aiutarli a riflettere in modo unico su loro stessi e la città.

Multiastra

Il Multiastra sceglie invece di programmare a tre ero, sempre alle 21, il curioso documentario “The Strange Sound of Happiness” (Italia, Germania, 2017, 90’) di Diego Pascal Panarello. Il film è un viaggio dalla Sicilia alle pianure congelate della Yakutia, in Siberia, sulle tracce di un antico strumento musicale, lo scacciapensieri (‘marranzano’ in siciliano). Un road movie della mente che segue la logica delle emozioni alla ricerca del ‘suono della felicità’.

PortoAstra

Le proiezioni al Multisala Porto Astra iniziano alle 19.50 con “L’Isola dei Cani” (Animazione, USA 2018, 101’) di Wes Anderson. Ambientato in Giappone nel 2037, il film racconta la dolce epopea del dodicenne Atari Kobayashi alla ricerca del suo amato cane. Quando a causa di una contagiosa influenza canina, il governo decide di mandare in esilio tutti i cani di Megasaki City in una vasta discarica chiamata Trash Island, Atari parte da solo nel suo Junior-Turbo Prop e vola attraverso il fiume per ritrovare Spots, il suo cane da guardia. Una volta atterrato, con l’aiuto di un branco di nuovi amici, inizia un viaggio epico che deciderà il futuro dell’intera città. Si prosegue poi alle 22 con “Si muore tutti democristiani” (Commedia - Italia, 2017, 98’) diretto da Il Terzo segreto di Satira (Pietro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella, Davide Rossi). Stefano, Fabrizio ed Enrico sono amici da una vita legati dagli stessi ideali e dagli stessi sogni. Insieme gestiscono una piccola casa di produzione con la speranza di tornare a realizzare documentari a tema sociale. Quel tanto desiderato progetto sembra finalmente arrivare insieme a un considerevole guadagno economico, ma anche a un patto che potrebbe azzerare tutto ciò in cui hanno sempre creduto. Il film è una riflessione ironica e impietosa sul compromesso, narrata con i toni dell’umorismo e della commedia e una lapidaria conclusione: “nasci contestatore, muori contestato”.

MPX

Sono ben cinque i film tra cui scegliere questa settimana al Multisala Pio X – MPX. Alle 18.40 e alle 21.10 troviamo “Abracadabra” (Commedia, Spagna, 2017, 97’) di Pablo Berger. Carmen e Carlo, una coppia di Madrid, si recano al matrimonio del nipote. Dopo il taglio della torta Pepe, il cugino di Carmen chiede dei volontari per il suo numero amatoriale di ipnosi. Carlo è ben felice di parteciparvi, ma da quel momento tutto va sempre peggio: quando viene invitato uno spirito, le cose non vanno come previsto. Gli appassionati di documentari non possono invece perdersi alle 18.30 “Le meraviglie del mare” (Documentario, Gran Bretagna, Francia, 2017, 85’) di Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello. ll regista Jean-Michel Cousteau s’imbarca con i figli Celine e Fabien e la sua troupe, in un viaggio dalle isole Fiji alle Bahamas, per esplorare oceani sconosciuti e scoprire di più su ciò che li minaccia. Il documentario, grazie alle nuove tecniche di ripresa 3D, è un’esperienza straordinaria, un omaggio al mare che vuole portare l’attenzione del grande pubblico sull’urgenza di salvaguardarlo. Alle 18.45 è il turno di Wajib - Invito al Matrimonio” (Drammatico, Palestina, 2017, 96’) di Annemarie Jacir, road-movie profondo ed emozionante, che esplora la complessità del rapporto padre-figlio nel confronto tra liberà e dovere, modernità e tradizione. Ambientato nella comunità cristiana di Nazareth, in Palestina, il film evidenzia le criticità e le difficoltà nel vivere in una terra martoriata. Le programmazioni serali propongono, alle 21, “Benvenuto in Germania!” (Commedia drammatica, Germania, 2016, 116’) di Simon Verhoeven. Angelika, una professoressa da poco in pensione, decide, contro il parere dello scettico marito Richard, di ospitare a casa un rifugiato. Così il giovane nigeriano Diallo si trasferisce nella famiglia Hartmanns. Da qui nascono una serie di vicende, complicazioni e momenti esilaranti: il trambusto non solo stravolge la vita dei due, ma anche quella dei figli Philip e Sophie, ormai adulti. La sopravvivenza del loro matrimonio e le possibilità di integrazione di Diallo sono messe a dura prova. Razzismo, burocrazia e terrore innescano un vortice carico di diffidenza e sospetti che rischia di compromettere le relazioni della famiglia con il giovane. Nonostante il caos, resta la speranza che la famiglia ritroverà la sua stabilità, tranquillità e pace come il resto della Germania. Infine, alle 21.15, inizia “Manuel” (Drammatico, Italia, 2017, 98’) di Dario Albertini. Un ragazzo di diciott’anni esce da un istituto per minori privi di sostegno famigliare e per la prima volta assapora il gusto dolce amaro della libertà. Una madre chiusa in carcere che vorrebbe tanto tornare indietro e ricominciare. Questi i personaggi strappati dalla realtà e trasportati dentro un film che è prima di tutto un pedinamento sull’uomo, sulle sue speranze e le sue piccole viltà. Ma è anche la storia di un’attesa, un giro a vuoto dell’anima, un racconto di formazione dentro un contesto periferico desolato e opprimente che diventa esso stesso personaggio.

Cinema Rex

L’appuntamento al Cinema Rex è invece alle 22 con “Escobar - Il Fascino del Male” (Drammatico, Spagna, Bulgaria, 2017, 123’) di Fernando León de Aranoa. L’opera racconta la vita di Pablo Escobar dall’ascesa criminale all’inizio degli anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo, della lotta contro la possibile estradizione negli USA e del rapporto con la giornalista Virginia Vallejo che, dopo essere stata a lungo la sua amante, decise di collaborare con la giustizia favorendo la sua cattura.

Cinema Teatro Giardino

In provincia, infine, il Cinema Teatro Giardino di San Giorgio delle Pertiche propone, alle 21, “Sing Street” (Drammatico, Irlanda, 2016, 106’) di John Carney. Un ragazzo cresciuto a Dublino durante gli anni ‘80 evade dalla sua complicata situazione familiare, formando una band per far colpo sulla ragazza che gli piace. Film di formazione con forti elementi romantici, l’opera è costruita sulle fondamenta musicali delle band inglesi degli anni ‘80 e offre una prospettiva semplice e commovente sui pericoli e i sogni della vita di un adolescente.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazionea tre euro sul sito www.spettacoloveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.

Per informazioni

Fice Tre Venezie
Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it
www.facebook.com/agis.trevenezie

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Insolita Padova: tour guidato alla ricerca di dettagli e storie curiose

    • 24 aprile 2021
    • Statua del Gattamelata
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento