Matt Waldon in concerto a Ca' Sana

Giovedì 11 agosto Matt Waldon sarà ospite di Ca'Sana con un inedito concerto in versione acustica.
Attualmente il musicista sta sponsorizzando la ristampa del suo primo disco solista "Oktober", distribuito in italia da IRD e registrato tra Italia e Stati Uniti con molte collaborazioni internazionali importanti, tra cui quella con Caitlin Cary e Kevin Salem che ha curato anche il mixaggio e la produzione del disco.

Un estratto da una recensione su Indie-Roccia di ottobre 2012 sul disco:
"La proposta di Waldon ha l'evidente scopo di rinverdire la nobile arte dello scrivere canzoni in uno stile country rock tradizionale. Melodie rotonde, giri acustici di chitarra, mandolino e ukulele ravvivati con morbidi tocchi di quella slide e/o dagli interventi del violino, timbro vocale alla ricerca di una certa profondità accompagnato all'occorrenza dalle armonie di un'altra voce più solare e tendenzialmente femminile, titoli come 'Born To Be Alone', 'Nasty Mind', 'Can You Feel The Silence': c'é, insomma, tutto per tuffarsi nelle ambientazioni della provincia americana e per viverne i grandi spazi e le grandi riflessioni solitarie alle quali essi inducono".
https://www.mattwaldon.com/Matt_Waldon/OKTOBER_REVIEWS.html

L'ARTISTA

Matt nasce a Conselve il 14/03/1983, inizia a suonare la chitarra all'età di 15 anni. Naviga da autodidatta per più di cinque anni imparando i fondamentali della musica e sperimentando nelle prime band formatesi assieme agli amici dell'epoca. Nel 2004 forma The Miningtown, un progetto che nasce prima come cover band di Ryan Adams e che poi si tramuta nel corso degli anni come unico e reale sfogo per la vena compositiva di Matt.
La band raggiunge l'indice massimo di visibilità durante il tour italiano di Neal Casal, songwriter americano di nota fama con ben quattordici album all'attivo, escludendo le collaborazioni con The Cardinals, Hard Working Americans e Chris Robinson, leader dei Black Crowes.
Matt conosce Neal ormai da tre anni e con l'occasione di questo tour italiano il rapporto di amicizia si rinsalda, portandolo a esibirsi assieme a lui durante la data di Piombino il 17 giugno e ad aprire assieme ai Miningtown la data del 12 giugno a Genova.
Nel marzo del 2011 Matt abbandona i Miningtown e pubblica il suo primo lavoro da solista "Amnesia", un EP acustico di cinque brani autoprodotto, che allarga gli orizzonti musicali del leader dei Miningtown e proietta nel futuro un possibile full album in solitaria. Subito dopo l'uscita di "Amnesia" Matt ha modo anche di raffrontarsi ad Austin (Texas) con il più grande popolo di musicisti che una città nell'arco di un anno possa offrire. Porta la sua musica al famoso SXSW Festival e conosce finalmente quella che è la sua vera e propria terra di origine musicale.
"Breathe", il suo primo singolo da solista, è la colonna sonora de "La sinfonia dell'abbraccio perduto", libro d'esordio del giovane scrittore Luca Trombini.
Nel 2012 pubblica il suo primo full album da solista "Oktober" che lo vede collaborare con molti musicisti illustri della scena locale e americana.
Matt presenta il nuovo album esibendosi prima al teatro Goldoni di Bagnoli Di Sopra e sucessivamente con un intenso tour di trentacinque date in tutta Italia, che alterna esibizioni acustiche ed elettriche "full band".
Grazie al buon riscontro dell'album d'esordio, durante il tour di promozione condivide il palco con nomi importanti della scena musicale internazionale, come Rachael Yamagata, Ed Romanoff, Malcolm Holcombe, Greg Brown, Luke Winslow.
Partecipa poi a tre edizioni del "Townes Van Zandt International Festival" di Como e condivide il palco con artisti del calibro di Alejandro Escovedo, Mary Gauthier, Eric Taylor, Greg Trooper e Carrie Rodriguez.
A distanza quasi di un'anno dall'esordio di "Oktober", nel marzo 2014 esce il secondo full album da solista "Learn to love" , prodotto e registrato tra New York e Padova con la supervisione e co-produzione di Kevin Salem.

https://www.mattwaldon.com/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • PFM canta De André – Anniversary, concerto al Gran teatro Geox

    • 13 marzo 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Subsonica "Microchip temporale club tour" all'Hall di Padova

    • 4 marzo 2021
    • Hall

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento