A Piove di Sacco l'installazione artistica "Modist 6.0 – Alta Tensione"

Mødist presenta la sua sesta edizione dal titolo “Modist 6.0 – Alta Tensione”. Il 28 febbraio 2020 presso l’Auditorium Giovanni Paolo 2° di Piove di Sacco verrà presentata un’installazione che coinvolge tre discipline: la videoarte, la fotografia e la danza.

Questi tre mondi vengono uniti in un solo progetto artistico grazie a Serena Panariti (video artist), Alessandro Pittarella (fotografo) e Giulia Mingardo (ballerina). Attraverso il movimento e la tensione lo spettatore potrà approfondire la figura della ballerina - in questo caso in quanto donna - superandone una dimensione superficiale.

Informazioni e contatti

Web: https://www.facebook.com/events/1440771336093946/

Si ringrazia l'Assessore alla Cultura Paola Ranzato e il Comune di Piove di Sacco per il continuo supporto. Grafica a cura di Beatrice Mezzocolli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "A nostra immagine", scultura in terracotta a Padova nel Rinascimento al Museo Diocesano

    • dal 15 febbraio al 2 giugno 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento