“Morning Auditorium”: il buongiorno con la musica jazz ai Giardini dell’Arena

“Morning Auditorium”, la rassegna promossa dal Conservatorio di Musica “Cesare Pollini” di Padova assieme alle associazioni Fusmart e Parco della Musica ai Giardini dell’Arena, si appresta a concludere il suo primo viaggio attraverso le epoche e i generi musicali, interpretati di volta in volta da diverse formazioni composte da giovani e talentuosi musicisti: è così che, dopo la grande tradizione classica, con incursioni in Sudamerica e nella contemporaneità, si approda domenica 27 settembre (ore 11) al jazz più blasonato, fra immancabili standard e le celebri firme (Gershwin, Porter, Rodgers, Kern ed Ellington) che lo hanno elevato al rango di musica colta.

La musica

A portare sul palco ritmi, melodie ed atmosfere evocative del “nuovo continente” sarà il gruppo “Old fashioned duo” di Lorenzo De Luca (sax tenore e soprano) e Giancarlo Blando (chitarra). Il programma proposto si basa appunto sul repertorio swing americano, arricchito e riarrangiato specificamente per la formazione a duo e per sfruttarne al massimo la libertà. Nella dimensione dal vivo i due musicisti approfittano degli spazi per interagire estemporaneamente, spesso in contrappunto: un dialogo senza parole. Il duo nasce all’interno del “Pollini” e si consolida subito grazie all’affinità musicale e alla maturità dei musicisti.

In scena

De Luca, diplomatosi al “Pollini” sotto la guida del maestro Pietro Tonolo, ha vinto il Concorso “Chicco Bettinardi” nel 2018 e il Primo Premio nella sezione Solista jazz del Premio Nazionale delle Arti 2019.

Lorenzo De Luca-2

Blando, dopo il diploma ottenuto al Conservatorio padovano con il massimo dei voti sotto la guida del maestro Daniele Santimone, affronta un periodo di studi a Vienna con Christian Havel e Paul Urbanek. Tornato in Italia si è dedicato alla musica originale che andrà a comporre un’uscita discografica.

Giancarlo Blando-2

Per concludere il concerto, il duo diventa un trio con l’aggiunta della giovanissima cantante veronese Irene Lovato. Irene Lovato, 23 anni, studia Canto jazz al Conservatorio “Pollini” ed approfondisce lo studio del canto con Vanessa Tagliabue Yorke. Nel 2018 vince il Premio Speciale della Giuria al XII Premio “Zorzella”.

Irene Lovato-2

Ingresso

Qui si conclude soltanto la prima tranche di “Morning Auditorium”: la rassegna tornerà ad ottobre con un nuovo programma di concerti che verrà annunciato a breve. Il concerto è ad accesso gratuito (offerta libera). Le sedute sono ad esaurimento posti. In caso di maltempo il concerto è rimandato a data da destinarsi. Sarà presente un servizio food and beverage.

Info e prenotazioni

info@fusmart.it
+39 366 4203149

27 settembre, ore 11 – Old fashioned duo

  • Lorenzo De Luca, sax tenore
  • Giancarlo Blando, chitarra
  • Ospite speciale: Irene Lovato, voce

Programma del concerto

In duo

  • Nobody Else But Me - Jerome Kern
  • Out of Nowhere - Johnny Green
  • Body and Soul  Johnny Green
  • Poor Butterfly - Ramon Hubbell
  • Alone Together - Arthur Schwartz

Info web

https://www.facebook.com/events/788398458637617/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • OneRepublic live a Padova alla Kioene arena

    • solo oggi
    • 29 ottobre 2020
    • Kioene Arena
  • Gregory Porter, il genio mondiale del jazz soul live al Gran teatro Geox

    • 4 novembre 2020
    • Gran Teatro Geox
  • Renzo Arbore e l’Orchestra italiana al Gran teatro Geox

    • 14 novembre 2020
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento