Mostra “Album dal Fronte: incontrarsi dopo 100 anni” a Selvazzano

Fotografie, disegni, mappe e documenti, provenienti dai diversi fronti della Grande Guerra, di cui si celebra dal 2015 al 2018 il centenario, saranno esposti su 40 pannelli in una mostra che sarà inaugurata il 5 novembre 2016, alle ore 9.30, a Selvazzano all’Auditorium San Michele in via Roma 68/B. La mostra, che è promossa dal Comune di Selvazzano con la collaborazione dell’Associazione “Balbino Del Nunzio” di Padova, rimarrà aperta fino al 25 novembre.

Il titolo della mostra, "Album dal Fronte: incontrarsi dopo 100 anni", trae origine dalla scoperta di un album, prevalentemente fotografico, realizzato da Arturo De Sanctis, un ufficiale abruzzese, dopo la sua partecipazione alla Prima Guerra Mondiale. L’Album contiene 550 fotografie, collocate in 210 pagine, a loro volta contornate da decorazioni eseguite da disegnatori dell’epoca, compagni d’arme di Arturo De Sanctis, diventati importanti illustratori nel dopoguerra. Vi compaiono, inoltre, 40 disegni originali in china, acquerelli e altri documenti scritti.

La mostra espone tutte le pagine dell’Album e, in un settore specifico, tutte le fotografie raggruppate secondo argomenti tematici associabili alla Grande Guerra; vi è presentata, inoltre, una serie di pannelli nei quali sono illustrati gli scenari storici e strategici del fronte dolomitico e le cronologie sintetiche.

Dopo un lavoro di restauro eseguito in due anni da Andrea Morelli, uno dei curatori della mostra, tutte le immagini dell’Album sono state riprodotte con le più avanzate tecniche digitali, che hanno consentito di recuperare in modo apprezzabile i valori tonali degradatisi nei cento anni trascorsi. Il restauro delle foto ha messo in risalto molti particolari, consentendo di scoprire collegamenti con altre testimonianze dello stesso tipo, come la Cartella di Giuseppe Vantini, un ufficiale rodigino, compagno d’arme del De Sanctis, le cui memorie sono state riordinate e catalogate dal figlio Italo Vantini, altro curatore della mostra. Dall’incrocio delle due testimonianze, l’una più fotografica, l’altra più documentale, è nata l’idea di sottotitolare la mostra “Incontrarsi dopo 100 anni”, per sottolineare non solo idealmente il nuovo incontro, dopo tanto tempo, tra i due ufficiali commilitoni, ma anche visivamente l'incontro dei visitatori con la memoria delle vicende da loro subite sui fronti della Grande Guerra. La mostra vuole inserirsi, dunque, tra i contributi diretti di chi la guerra l’ha vissuta sulla propria pelle e con la sua testimonianza ci aiuta in una più oggettiva ed ampia ricostruzione storica degli avvenimenti.

La mostra viene esposta a Selvazzano per la quinta volta, dopo quella inaugurale di Pescara nel maggio del 2015 e quelle successive di Spoltore, Padova e Verona, dove attualmente è presentata, fino al 16 dicembre prossimo, presso il Bastione delle Maddalene).

Dopo Verona e Selvazzano, la mostra continuerà il suo percorso itinerante in altre città d’Italia, arricchendosi ancora di nuovi e interessanti contributi.

L’ingresso è libero.

Per informazioni: 049 8733910 (Comune di Selvazzano) – 335 330950 (Associazione Balbino Del Nunzio)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento