Mostra personale di David Karsenty “So cult family club” alla Cd Studio d'Arte Galleria

Biancaneve e i Sette Nani, Charlie Chaplin, Pluto e Topolino, Pinocchio e il Darth Vader di Guerre Stellari, Kate Moss e Charlie Chaplin: torna in Italia da venerdì 4 dicembre, alla Galleria CD Studio di Padova (via Buonarroti 131 – zona S.S. Trinità, l’arte colorata e irriverente di David Karsenty, lo street artist francese noto per la sua creativa rivisitazione dei miti della cultura pop.

La Mostra personale, che si intitola “So Cult Family Club”, comprende 40 operemolte inedite, e sarà visitabile fino a domenica 20 dicembre 2020 nel rispetto delle norme stabilite dal Dpcm in vigore (mascherina obbligatoria, igiene delle mani obbligatoria all’ingresso, misurazione della temperatura ed ingresso contingentato ad un massimo di quattro persone alla volta).

Karsenty, originario di Le Havre, ha già esposto a Padova nel 2019 (presso la Galleria Samonà e ad ArtePadova), e ha realizzato due lavori sulle pareti della Città (in via Curzola, quartiere Arcella); era stata programmata la sua presenza all’apertura della Mostra, ma la situazione pandemica che persiste in Italia e in Francia hanno sconsigliato il suo spostamento.

Per l’esposizione “So Cult Family Club” ha realizzato molte opere inedite ripercorrendo la sua storia artistica, a cominciare dai dipinti realizzati partendo dai personaggi e dai fumetti che hanno caratterizzato la sua infanzia; le sue Iconiche Biancaneve “Snow-White” con la maschera protettiva da Writer (opera nata come protesta per l’inquinamento delle vette alpine ad opera di turisti e sciatori incivili), i suoi nanetti (primo fra tutti Brontolo “Grumpy” che alza il dito medio con la sua faccia imbronciata) o i vari personaggi dei fumetti anni 70’/80’ faranno sorridere dalle vetrine della Galleria, con l’augurio di alleggerire il clima di precarietà che sta caratterizzando questo periodo.

«Nonostante la situazione non sia certamente delle più leggere e pensare ad un’ esposizione di opere d’arte che invitano all’allegria possa sembrare fuori luogo, abbiamo il dovere di pensare in positivo e fare la nostra parte per tornare al più presto alla normalità; David Karsenty, con la sua spensierata allegria, potrà aiutarci a tornare a sorridere», ha dichiarato Carlo Silvestrin, Curatore dell’esposizione.

Sono stato a Padova due volte e me ne sono innamorato! Non vedo l’ora di tornare per poter realizzare un importante tributo a questa Città che lo merita, sia per la sua storia che per l’apertura verso la Street Art, che la identifica come una delle Città internazionali più importanti per questa forma d’Arte”, ha dichiarato David Karsenty. L’artista ha infatti presentato la sua candidatura per poter essere inserito nell’elenco degli Artisti che saranno invitati alla seconda edizione della Biennale Internazionale di Street Art in programma nella primavera/estate del 2021.

David Karsenty

David Karsenty – Classe 1972, originario di Le Havre, è un artista autodidatta che approda nel mondo dell’arte dopo aver studiato psicologia; affascinato dalla street art e dai graffiti, partendo dalla strada già tracciata della pop art, lavora attorno al concetto di icona.

Nei suoi dipinti, la frase “So cult” è presente in maniera quasi morbosa ed indica un prodotto culturale che ha acquisito un valore simbolico per il suo carattere esemplare. Allo stesso tempo egli critica il modo in cui oggi comunichiamo e l’importanza che attribuiamo alle immagini nei nostri scambi; denuncia l’egemonia delle reti che imperversa oggi sfruttando l’immaginario collettivo , è così che nei suoi dipinti declina l’effigie degli eroi, mescolando al suo discorso armi da fuoco o parole chiave.

La sua produzione artistica spazia dai dipinti su tela ai disegni su carta, non disdegnando di utilizzare come supporto oggetti quali cartelle portadocumenti in cartone o tavole di legno che vengono trasformate in oggetti d’Arte; vasta anche la sua produzione di grafica che realizza elaborando fondi molto diversi tra loro e mantenendo il soggetto principale identico: una serialità modificata dallo sfondo che lo riporta ai concetti seriali di Andy Warhol.

Mostra personale di David Karsenty “So cult family club”

Date: dal 4/12 al 20/12/2020
Orari: 9/12.30-16/19.30 chiuso domenica e lunedì mattina.
Sede: C.D. Studio d’arte via M. Buonarroti 131, Padova
Curatore: Carlo Silvestrin
Info: +39 49 8642526 – info@cdstudiodarte.it https://cdstudiodarte.it/ - https://www.facebook.com/cdstudiodarte

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento