"Esìli. Racconti, fotografie, illustrazioni" Mostra e concorso "Il Sigillo" a Palazzo Angeli

Inaugurazione: giovedì 14 settembre 2017, ore 18.30

L’inaugurazione sarà preceduta dalla premiazione alle ore 16.30 al Circolo Unificato dell’Esercito di Padova presso Palazzo Zacco in Prato della Valle 82

Esili è il tema dell’edizione 2017 del concorso “Il Sigillo”, indetto dall’Università Popolare di Padova, dal Comune di Padova e dal Museo Diocesano di Padova, col patrocinio della Nuova Provincia di Padova.
Il concorso, giunto quest’anno alla terza edizione, si rivolge a quanti trovano nella passione per la scrittura, per la fotografia e per il disegno un modo per comunicare ed esprimersi.
Si articola infatti in tre sezioni: racconti, fotografie e illustrazioni, tutti inediti. Tre sono state le prestigiose giurie chiamate a decretare i vincitori, presiedute rispettivamente dalla scrittrice Antonia Arslan, dal fotografo Gustavo Millozzi e dal direttore del Museo Diocesano Andrea Nante.

SCARICA IL DEPLIANT DELLA MOSTRA

Quello dell’esilio è un tema ricorrente nella storia della letteratura, non solo italiana ma mondiale.
L’esperienza dell’allontanamento dalla patria, volontario o imposto, porta l’esule ad affrontare lo spaesamento del viaggio e del pellegrinaggio, l’incertezza del ritorno e la nostalgia per la patria perduta.
Chi è costretto – o si costringe – all’esilio, ha spesso modo di aprire nuove prospettive sulla propria interiorità e andare incontro alla costruzione di una nuova identità, spesso più forte e definita: si pensi per esempio a Dante, che sul suo peregrinare fonda la sua identità politica, oppure, per citare un esempio più vicino ai nostri giorni, all’esilio volontario di Luigi Meneghello, che lontano da una patria che ritiene ormai vuota riesce ad aprire nuove prospettive, anche dal punto di vista linguistico; allo stesso tempo, l’esule può trovarsi ad affrontare la solitudine dell’isolamento, giungendo talvolta alla perdita della dignità di essere umano.
Qualunque sia la causa scatenante di un esilio, si tratta sempre di un’esperienza che porta a cambiamenti profondi, per certi versi irreversibili, e che si presta a una molteplicità di interpretazioni. Infatti, se estendiamo il concetto di “patria” alle imposizioni della società e del vivere cosiddetto civile, chiunque decida di liberarsene diventa in fin dei conti uno straniero, un esule.

I VINCITORI

Sezione fotografie
1° premio - Davide Bianchini
2° premio - Valentina Pinto
3° premio - Marino Corraro

Sezione illustrazioni
1° premio - Sergio Bacchiega
2° premio - Andreina Bertolini
3° premio - Silvia Scuderi

Sezione racconti
I risultati del concorso letterario saranno pubblicati nel catalogo della mostra che sarà disponibile a Palazzo Angeli, Prato della Valle 1/A per tutta la durata della manifestazione e nella sede dell’Università Popolare in corso Garibaldi 41/1, Padova

La mostra è arricchita da una sezione dedicata alla Grande Depressione Americana con le fotografie realizzate dai maggiori fotografi americani degli anni ‘30 per conto della Farm Security Admnistration, oggi conservate nella Biblioteca del Congresso di Washington; si tratta del più imponente e significativo reportage della storia della fotografia, documentazione di un esilio.

- GIOVEDÌ 14 SETTEMBRE - PREMIAZIONE E INAUGURAZIONE MOSTRA -

Giovedì 14 settembre doppio appuntamento a conclusione della terza edizione del concorso “II Sigillo”, indetto dall’Università Popolare di Padova con il patrocinio del Comune di Padova e della Nuova Provincia di Padova e realizzato in collaborazione con il Museo Diocesano e con il Gruppo Fotografico Antenore.

Alle ore 16.30 al Circolo Unificato dell’Esercito di Padova a Palazzo Zacco (Prato della Valle, 82) si svolgerà la premiazione.

Alle ore 18.30 nel vicino Palazzo Angeli (Prato della Valle, 1/a) si terrà l’inaugurazione della mostra delle opere dei finalisti del concorso. Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, la mostra è arricchita da una sezione dedicata alla Grande Depressione Americana con le fotografie realizzate dai maggiori fotografi americani degli anni ‘30 per conto della Farm Security Admnistration, oggi conservate nella Biblioteca del Congresso di Washington; si tratta del più imponente e significativo reportage della storia della fotografia, documentazione di un esilio.m L’esposizione resterà aperta al pubblico fino all’8 ottobre 2017.

Informazioni
Ingresso libero

Assessorato alla Cultura
Tel. 049 8204530
biancom@comune.padova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Museo della Padova Ebraica

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • "Natale a Padova - una città di stelle" 2020, le proposte in città durante le feste 

    • dal 21 novembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Padova
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 18 gennaio 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento