L'Inferno dantesco raggiunge i paesi nordici

Sarà il primo viaggio all'estero, lungo sei mesi, per i 41 dipinti ispirati alla Divina Commedia e realizzati dagli artisti aderenti all'associazione Ars Tabulae Pictae presieduta da Alberto Bolzonella

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Il "Viaggio pittorico nell'Inferno dantesco", la mostra realizzata in collaborazione con il comitato cittadino della Società Dante Alighieri, già ospitata nelle ex Scuderie di Palazzo Moroni, ha raggiunto i Paesi del Nord. Nel 2013 sbarcherà in Svezia, Norvegia, Danimarca: da Stoccolma a Oslo, a Copenaghen. Sarà il primo viaggio all'estero, lungo sei mesi, per i 41 dipinti ispirati alla Divina Commedia e realizzati dagli artisti aderenti all'associazione Ars Tabulae Pictae presieduta da Alberto Bolzonella.

La programmazione 2013 prevede quale prima tappa per l'esposizione la Biblioteca Reale di Oslo, per tutto il mese di marzo. Nei mesi di luglio e agosto la mostra sarà ospitata nella Galleria d'Arte Ridaaren nell'antica città di Stoccolma. Dal primo al 15 settembre, patrocinata dalla città di Koping, giungerà invece al museo-galleria "Il Quirinus". A latere dell'esposizione, l'associazione svedese Dante Alighieri organizzerà dei seminari sulla figura di Dante e sulle opere pittoriche dell'Inferno.

Per informazioni, approfondimenti: Prof. Alberto Bolzonella, artista-pittore Presidente dell'Associazione Culturale "Ars Tabulae Pictae" - cell.: 349.6082572

I più letti
Torna su
PadovaOggi è in caricamento