Roberto Pittarello e i suoi allievi di Arzergrande, opere collettive di pittura

Sarà inaugurata venerdì 16 ottobre alle ore 18 al Centro culturale Altinate San Gaetano la mostra Robero Pittarello e i suoi allievi di Arzergrande. Opere collettive di pittura, organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 29 novembre 2015, con orario 10 – 19, lunedì chiuso (ingresso libero).

In mostra sono esposti i lavori realizzati dai ragazzi della scuola media di Arzergrande nei laboratori curati da Pittarello.

"Questa esposizione è un esempio di come i linguaggi dell'arte possano rappresentare un'occasione di condivisione e confronto: la pittura in classe vive del contributo di tutti", afferma l'assessore alla Cultura, Matteo Cavatton.

Roberto Pittarello ha insegnato fino al 2009 nella scuola secondaria di primo grado. Attualmente tiene i corsi di "Didattica delle arti visive" e "Laboratorio di attività espressive grafiche e plastiche" alla Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell'Ateneo di Padova. Da un trentennio progetta e anima laboratori creativi su linguaggi tattile, visivo e di scrittura interiore con bambini, ragazzi e adulti, anche in collaborazione con enti, istituti pubblici e associazioni culturali. Gli esiti dei progetti educativi legati ai laboratori sono documentati in numerose mostre e pubblicazioni. Accanto a questo impegno pubblico sperimenta le tecniche dei linguaggi artistici nel laboratorio personale di ceramica e pittura.

La pittura collettiva nasce con la discussione e la partecipazione attiva dei ragazzi ai progetti. È un'attività che non parte da un soggetto, da un titolo, ma da una tecnica che mette in moto le energie di tutti con la condivisione del voler fare. Nel laboratorio del colore, ad esempio, si scopre che usare il pennello non è poi così scontato perché si può utilizzare in diversi modi: può essere tenuto piatto, si può usare di punta oppure di taglio. Inoltre si gioca con la tonalità del colore, con le spugne, le spatole, le macchie.

La pittura come linguaggio può così diventare un percorso da vivere individualmente e nel gruppo, come fosse il vero ‘legante’, con le sue tecniche, con i suoi tanti effetti. È importante proporre un progetto per dipingere che non limiti le abilità di ciascuno, ma offra una modalità di operare molto semplice e chiara, da poter essere anche comunicata e discussa in gruppo nel laboratorio.

Informazioni: servizio mostre - tel. 049 8204553

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Mostra “Giuseppe Tartini e la cultura musicale dell’Illuminismo” al museo diocesano di Padova

    • dal 5 febbraio al 18 giugno 2021
    • Museo Diocesano

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento