Musica da camera: il festival online del Centro d’arte

Continua la maratona online di concerti commissionati dal Centro d’Arte a giovani e talentuosi musicisti italiani. La storica associazione padovana, dedita da oltre 70 anni alla valorizzazione dei linguaggi contemporanei ai confini fra i generi, ha voluto creare un’apposita rassegna “a distanza” per non venire meno, anche in tempo di quarantena, al proprio statuto: mettere in comunicazione il lavoro degli artisti con il pubblico più attento alle nuove proposte fuori dal mercato dominante. “Musica da Camera”, questo il titolo del contenitore in streaming, è un sipario che non cala e che ha già confezionato tante sorprese, realizzate da casa con i mezzi a disposizione, ossia strumenti, voci e uno smartphone.

Martedì e venerdì alle ore 19

Gli appuntamenti, in programma ogni martedì e venerdì alle ore 19, vengono trasmessi sulla pagina Facebook fb.me/centrodarte.it, sul canale Vimeo vimeo.com/centrodarte e sul sito www.centrodarte.it, dove restano poi a disposizione in un archivio sempre accessibile.

Le prossime performance vedranno coinvolti il trombettista e compositore Gabriele Mitelli martedì 12 maggio e il batterista ed improvvisatore Riccardo La Foresta venerdì 15 maggio.

Gabriele Mitelli

Gabriele Mitelli (Brescia, 1988) occupa un posto di primo piano nel panorama jazz nostrano grazie ad un percorso “atipico” che da subito gli ha permesso di confrontarsi con i più avventurosi musicisti italiani, per approdare in seguito a collaborazioni internazionali di rilievo, con nomi quali Rob Mazurek e Ken Vandermark. Ad aprirgli la strada sono stati un indubbio talento e la curiosità, la capacità di ascolto e il gusto per la sperimentazione. Il tutto lo ha portato con estrema naturalezza verso un’eterogeneità che ne è per certi versi la cifra stilistica, pur facendo capo a una visione musicale votata alla massima creatività e ad un’espressione personale sincera.

10978645_10205846577353921_3760758440890485004_n-2

Riccardo La Foresta

Musicista alla continua ricerca delle possibilità timbriche dei materiali percussivi, Riccardo La Foresta (Modena, 1989) si è laureato in Musica Jazz con il massimo dei voti ai conservatori di Ferrara e Parma, perfezionandosi per un semestre al KMH di Stoccolma. Membro attivo in diverse formazioni di ricerca, dal duo all’orchestra, ha collaborato con pittori, danzatori, performers e si è esibito in importanti festival e programmazioni in Italia e all’estero. La Foresta è riuscito a sviluppare un linguaggio modellato su una strumentazione inventata da lui stesso, il “Drummophone”: una grancassa “controllata” tramite un tubo di plastica e un bocchino da sassofono. Nella performance live si evidenzia una nuova vitalità del gesto tradizionale che conduce ad imprevedibili risposte sonore.

riccardo-la-foresta-©-mario-carovani-2

Prossimamente a “Musica da Camera”: Giorgio Pacorig, Mirko Cisilino & Milica Jovanovic.

Per maggiori informazioni:

www.centrodarte.it

Centro d’arte degli studenti dell’università di Padova
via Luigi Luzzatti 16b
35121 Padova
tel. 049 8071370
e-mail info@centrodarte.it

https://www.facebook.com/centrodarte.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Subsonica "Microchip temporale club tour" all'Hall di Padova

    • 22 ottobre 2020
    • Hall
  • "Rock opera" al Geox: i mostri sacri del rock in chiave sinfonica

    • 3 ottobre 2020
    • Gran Teatro Geox
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 ottobre 2020
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • Tutti gli eventi di settembre a Cittadella

    • dal 5 al 28 settembre 2020
    • Cittadella
  • "Notturni Padovani 2020 tra arte, vie d'acqua e sapori": visite, escursioni, serate gastronomiche ed eventi

    • dal 10 luglio al 30 settembre 2020
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Progetto #SpaziAperti: ristorazione, gioco, musica, teatro e arte le iniziative al giardino Cavalleggeri

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 30 settembre 2020
    • Giardino Cavalleggeri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento