La notte europea dei musei 2017 a Padova

La Notte dei Musei, ideata nel 2005 dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese con il patronato del Consiglio dell’Europa, dell’ICOM e dell’UNESCO ed estesa a tutta Europa, festeggia il suotredicesimo anniversario: quasi 3000 musei saranno aperti contemporaneamente, offrendo al pubblico proposte diversificate. Il ripetersi ogni anno di questo successo è testimonianza di una forte identità europea e manifesta l’attaccamento dei cittadini alla cultura e al loro patrimonio.

Padova nella notte tra il 20 e il 21 maggio maggio apre le porte dei Musei Civici agli Eremitani, che saranno visitabili gratuitamentedalle dalle 21 alle 24.

Sarà un’occasione particolare per visitare anche la mostra Aeropittura. La seduzione del volo, inaugurata da poco. Attraverso oltre 60 opere, tra dipinti e disegni, si vuole delineare il percorso affrontato dagli artisti nella rappresentazione del dinamismo, dove il movimento non è più solo dell’oggetto rappresentato, ma anche dell’artista stesso, nella ricerca una nuova dimensione, non più terrena né aerea, bensì cosmica.

La prima sala del Museo nella sezione archeologica ha visto di recente il rinnovamento delle vetrine che ospitano reperti diepoca preromana, provenienti da necropoli patavine, databili dall’VIII al III secolo a.C. Si prosegue poi nelle sale dedicate al periodo romano e alla sezione dedicata alla via Annia, la grande strada realizzata in epoca romana, per collegare l’Italia nordorientale al resto della rete viaria della penisola.

Nella Pinacoteca del Museo d’Arte Medievale e Moderna merita soffermarsi ad ammirare la Croce di Giotto, le Gerarchie Angeliche del Guariento, la Madonna della Tenerezza del Mantegna, e ancora, fra le tante di pregio, opere di Giorgione, Tiziano, Romanino, Bassano, Veronese e Tiepolo. Notevoli i due arazzi, uno medievale istoriato di manifattura franco-fiamminga (1380-1385 ca.) che illustra un episodio della chanson de geste di Jourdain de Blaye, l’altro rinascimentale di manifattura brussellese.

Fino alle ore 22 sarà aperta anche la Cappella degli Scrovegni (ultimo ingresso ore 21:40) con tariffazione serale.

Info
Musei Civici agli Eremitani, piazza Eremitani 8
ingresso gratuito dalle 21 alle 24 del 20 maggio 2017
tel.: +39 049.8204551

Cappella degli Scrovegni
bglietto serale: intero euro 8, ridotto euro 6
prenotazione obbligatoria call center: tel. +39 049 2010020, on line: www.cappelladegliscrovegni.it

Visita il sito francese La Nuit des Musées.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento