”Oltre Gomorra – I rifiuti d’Italia”, presentazione al Caffè Pedrocchi

Verrà presentato giovedì 16 febbraio alle 17.30 nella Sala Rossini del Caffè Pedrocchi, il libro "Oltre Gomorra – I rifiuti d’Italia" scritto da Paolo Coltro con Nunzio Perrella.

Si tratta di un libro-inchiesta che parte dai disastri ambientali causati dal traffico illecito di rifiuti per arrivare a capire le cause della mancata repressione del fenomeno.
Nunzio Perrella, ex camorrista napoletano, ex collaboratore di giustizia, aveva introdotto la camorra nella filiera del traffico dei rifiuti e poi aveva raccontato tutto ai giudici, con i nomi dei personaggi, delle aziende, e tutto il meccanismo del “sistema” illegale.
Dopo le sue rivelazioni, non è successo quasi nulla. Come è potuto accadere?

A più di vent’anni di distanza Perrella ripropone la sua denuncia e il giornalista Coltro prova a spiegare perché magistratura, amministrazioni pubbliche, burocrazia e politica non hanno saputo (o voluto) fronteggiare e sconfiggere il fenomeno.

L’analisi del libro, sorretta da una serrata documentazione e scritta in stile giornalistico, evidenzia le lentezze, le connivenze e le ambiguità di un Paese che in questo particolare settore è uguale da Sud a Nord.
Se tra Napoli e Caserta c’è la Terra dei Fuochi, le nostre regioni sono Terre delle Braci. Con impatti impensabili e solo in parte conosciuti, sull’ambiente e sulla salute dei cittadini.

All’incontro partecipano, assieme all’autore Paolo Coltro, lo scrittore Ferdinando Camon, il giornalista ambientalista Gianni Belloni, il giornalista Nico Pirozzi, direttore della collana “Fatti e Misfatti” delle Edizioni Cento Autori che hanno pubblicato il libro.

PAOLO COLTRO
Ha lavorato per più di trent’anni al Mattino di Padova, con una parentesi come direttore del quotidiano Nuova Vicenza.
La sua ultima funzione a Padova è stata quella di caporedattore del settore cultura dei quotidiani del Nordest del gruppo L’Espresso-Finegil. Ora scrive per il Corriere del Veneto.

NUNZIO PERRELLA
É un uomo di 68 anni che cerca di rifarsi una vita facendo quello che ha sempre fatto, l’imprenditore. A suo tempo, un imprenditore molto disinvolto, come peraltro la gran parte dei suoi colleghi, compresi i grandi nomi dell’industria italiana.
Oggi fa fatica a farlo, perché lo Stato non gli dà una nuova identità.
Come pentito, ha anche intuibili problemi di sicurezza personale, ma è uscito dal programma di protezione e non ha più la scorta. Nell’ambiente dei rifiuti è molto conosciuto: è stato il primo camorrista ad intuire il business.
É molto conosciuto anche tra i giornalisti d’inchiesta, che in questi mesi lo braccano per interviste e testimonianze, dato il tema d’attualità. Ma Perrella tace e parla nel libro.

INFORMAZIONI

Ingresso libero.

Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche: 049 8204529 - donolatol@comune.padova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Tornano i "Martedì della clinica neurologica": si apre con il professor Andrea Crisanti

    • Gratis
    • dal 2 marzo al 2 febbraio 2021
    • Online
  • Stati generali della città di Padova e giornata mondiale sulle malattie rare 2021: tutte le iniziative in città

    • dal 24 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Presentazione di “Passaggi Rurali - in viaggio dai Colli Euganei all’Adige” il podcast dedicato al racconto del territorio

    • Gratis
    • 5 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento