Orchestra di Padova e del Veneto al Geox: da Morricone a Beethoven

I recenti provvedimenti governativi collegati al perdurare dell’incertezza sanitaria, hanno reso necessario lo spostamento del concerto dell’Orchestra di Padova e del Veneto con musiche di Beethoven e Morricone previsto per il 15 ottobre 2020 in data 27 maggio 2021. Gli Organi della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e ZED e Gran Teatro Geox hanno così deciso di spostare cautelativamente l'evento.

La sicurezza

«Una scelta sofferta, soprattutto perché avevamo realizzato ed attivato per questa iniziativa i più elevati protocolli di prevenzione al Covid-19 e ci sentivamo pronti a riaprire in sicurezza le attività del Teatro - afferma Valeria Arzenton di Zed/Gran Teatro Geox - vuol dire che invece di aprire la stagione con Beethoven, ci riserveremo l’Inno alla Gioia in un momento in cui speriamo che l’emergenza sanitaria sarà stata superata. Comunque non ci fermiamo: la straordinaria collaborazione con OPV nel frattempo continuerà con la progettazione di nuovi esclusivi progetti culturali all’insegna della Grande Musica”.

Per gli abbonati, appuntamento al Verdi

Per i soli abbonati, la Stagione 2020/2021 sarà inaugurata giovedì 15 ottobre alle 21.00 al Teatro Verdi di Padova con un programma beethoveniano. «Siamo molto dispiaciuti di questa repentina variazione - dichiara il vicepresidente dell'OPV Paolo Giaretta - purtroppo le regole restrittive ci impediscono di eseguire il programma annunciato come avremmo voluto. Ci scusiamo con il pubblico per lo slittamento dell'evento al prossimo anno. Tuttavia siamo riusciti a mantenere per lo stesso giorno l'inaugurazione della nuova Stagione concertistica con un programma importante al Teatro Verdi, che si conferma a tutti gli effetti la nuova casa dell'Orchestra, interamente dedicato a Beethoven nell'anno del 250° anniversario della nascita del grande compositore».

Il programma, con la Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven e The Mission di Ennio Morricone, resterà invariato, ed i biglietti già acquistati per il concerto del 15 ottobre varranno alle stesse modalità di fruizione per la nuova data.

Giovedì 15 ottobre alle ore 21 gli abbonati alla Stagione concertistica 2020/2021 potranno assistere al concerto riprogrammato al Teatro Verdi e tutto dedicato a Beethoven: il maestro Marco Angius dirigerà la Quinta Sinfonia e il Quinto Concerto per pianoforte e orchestra con Gloria Campaner solista.

---

L’Inno alla Gioia al Gran Teatro Geox inaugura la nuova Stagione 20/21 dell’OPV all’insegna della musica di Beethoven con una particolare dedica a Ennio Morricone

Orchestra di Padova e del Veneto
Giovedì 15 ottobre 2020 ore 21.30
Gran Teatro Geox, Padova

L’OPV annuncia il concerto inaugurale della 55a Stagione: un grande evento che accoglie la “Sinfonia dell’Inno alla gioia” e un omaggio a Ennio Morricone eseguito da oltre 100 musicisti.

L’Orchestra approda per la prima volta al Gran Teatro Geox di Padova avviando una nuova collaborazione con ZED!, società italiana leader nell’organizzazione degli eventi dal vivo

Biglietti disponibili su ticketmaster.it a partire da venerdì 7 agosto 2020 alle ore 11.

unnamed (2)-6-3

Dettagli

Dopo l’intensa programmazione estiva, con 20 concerti sold-out in 35 giorni, e l’entusiasmo registrato a partire da Immortali amate, la prima integrale tutta al femminile dei Concerti pianistici di Ludwig van Beethoven destinata al palinsesto di Rai5, l’Orchestra di Padova e del Veneto esprime la sua riconoscenza al calore e alla fiducia dimostrata dal pubblico in questo momento così particolare per la musica dal vivo, annunciando in via del tutto eccezionale il primo concerto del cartellone autunnale 2020/21.

Giovedì 15 ottobre 2020 la 55a Stagione Concertistica dell’OPV verrà così inaugurata con l’esecuzione della Sinfonia n. 9 op. 125 per soli, coro e orchestra di Ludwig van Beethoven. Una scelta di grande richiamo e dal forte significato simbolico che pone l’Orchestra accanto alle maggiori istituzioni internazionali il cui impegno è indirizzato nel segno della musica di Beethoven nell’anno in cui ricorre il 250° anniversario della nascita del compositore. Per quello che si preannuncia già un grande evento per la città, l’Orchestra di Padova e del Veneto ha scelto così di esibirsi per la prima volta al Gran Teatro Geox di Padova, al fine di assicurare la più ampia affluenza del pubblico in piena ottemperanza alle disposizioni anti-COVID, instaurando così una nuova collaborazione con un’altra realtà del territorio, nel caso specifico con ZED!, la società italiana leader nell’organizzazione degli eventi dal vivo fondata nel 2000 da Diego Zabeo, Valeria Arzenton e Daniele Cristofoli.

«Dopo il rinnovo della convenzione con il Teatro Stabile del Veneto che ha visto il Teatro Verdi divenire a tutti gli effetti la nuova casa dell’Orchestra – precisa il Vicepresidente dell’OPV Paolo Giaretta -, la neonata collaborazione con ZED!, per la quale auspico uno sviluppo futuro, porta un nuovo importante tassello al piano di ampliamento delle partnership con le maggiori istituzioni della città, sulla via della condivisione di progetti produttivi comuni e degli incroci tra i generi, in grado di assicurare agli spettatori luoghi sempre più accoglienti».

Il Geox è infatti l’unica struttura a Padova la cui capienza consente di accogliere almeno 1800 persone, debitamente distanziate, che potranno prendere parte al primo evento in abbonamento della 55a Stagione concertistica, che verrà presentata a inizio di settembre con l’avvio della campagna abbonamenti.

Per quello che viene definito “il monumento della musica di ogni tempo”, il Direttore musicale e artistico dell’OPV Marco Angius guiderà oltre 100 musicisti: oltre ai professori d’orchestra, i solisti dell’Accademia di perfezionamento per cantanti lirici del Teatro alla Scala – la prestigiosa scuola milanese che laurea i migliori giovani cantanti al mondo – e il Coro del Friuli Venezia Giulia preparato da Cristiano Dell’Oste.

Accanto alla Nona Sinfonia di Beethoven, il cui “Inno alla gioia” si è fatto promotore degli ideali di fratellanza e libertà perseguiti dall’autore, divenendo così l’Inno Europeo e patrimonio dell’umanità, l’Orchestra di Padova e del Veneto rivolgerà un sentito omaggio a Ennio Morricone con l’esecuzione della musica che il Maestro scrisse nel 1986 per The Mission, il fortunato film di Roland Joffé che lo consacrò a livello planetario. Per l’occasione il brano sarà diretto dal maestro Stefano Cucci, storico collaboratore e assistente del maestro Morricone.

Quella del 15 ottobre si profila così un’apertura in grande stile, una scelta senz’altro coraggiosa e un atto dovuto al numeroso pubblico che lo scorso febbraio si è visto cancellare l’intenso programma annunciato in onore dell’importante anniversario beethoveniano, e che in quest’ultimo periodo è tornato a gran voce a chiedere cultura attraverso la sorprendente partecipazione agli eventi programmati.

Il concerto è possibile grazie al fondamentale sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, della Regione Veneto e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, ai quali si affianca l’Associazione Amici dell’OPV.

A seguito dell’ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 59 del 13 giugno 2020, ad oggi vigente, i posti acquistati prevedono in questo momento del distanziamento di una seduta tra un posto e l’altro. Qualora l’ordinanza prima dello spettacolo dovesse essere favorevolmente aggiornata con nuove disposizioni, i posti potranno essere ravvicinati come mostrato nella pianta. Sarà accurata premura dell’organizzatore cercare di mantenere la vicinanza tra gli stessi gruppi di acquisto; nuclei familiari non saranno sottoposti ad eventuali cambiamenti/restrizioni.

L’evento prevede l’autocertificazione obbligatoria che dichiara di non essere sottoposti a regime di quarantena il giorno dello spettacolo: nelle 24h precedenti lo spettacolo riceverete modello di autocertificazione da spuntare e che sarà necessario per l’accesso alla sala.

Info web

https://www.facebook.com/events/219043899457250/

https://shop.ticketmaster.it/biglietti/acquista-biglietti-orchestra-di-padova-e-del-veneto-da-morricone-a-beethoven.html

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • OneRepublic live a Padova alla Kioene arena

    • 29 ottobre 2020
    • Kioene Arena
  • «Un concerto gratuito aperto a tutta la città»: l'OPV in piazza dei Signori a Padova

    • 25 ottobre 2020
    • Loggia della Gran Guardia
  • Gregory Porter, il genio mondiale del jazz soul live al Gran teatro Geox

    • 4 novembre 2020
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • da domani
    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento