Settimana al Padova Pride Village con Marcella Bella, Carolina Marquez, Claudio Rossi Marcelli e Cristiana Alicata

Dopo la grande festa di apertura che ha visto una straordinaria Fiorella Mannoia inaugurare ufficialmente la kermesse, la programmazione del Padova Pride Village entra a regime proponendo, da mercoledì 24 a sabato 27 giugno, un fitto calendario di appuntamenti musicali e culturali che vedranno ospiti, tra gli altri, Marcella BellaCarolina Marquez, il giornalista Claudio Rossi Marcelli e la scrittrice Cristiana Alicata.

Interprete di brani che hanno segnato la storia della musica Italiana dagli anni sessanta ad oggi, mercoledì 24 giugno arriva sul palco del Padova Prive Village Marcella Bella, forte dello straordinario successo teatrale e televisivo di “Una bella serata”, al Teatro Dal Verme di Milano che ha visto l’artista esibirsi sul palco, in un concerto in onore del fratello Gianni, con artisti da tempo vicini ai fratelli Bella come Loredana Bertè, Umberto Tozzi, Mario Biondi, Mario Lavezzi, Mogol e di alcune nuove voci del panorama italiano, quali Annalisa Scarrone e Deborah Iurato. Il live vedrà l’artista proporre dal vivo i brani indimenticabili che l’anno resa un’artista molto amata: da “Nell’Aria”, a “Montagne Verdi”, “Femmina Bella”, “Malecon”, “Fa Chic”.

Lo spazio “F.A.Q. Frequently As Queer” del Circolo Tralaltro Arcigay di Padova ospiterà, alle 21.30, il giornalista e scrittore Claudio Rossi Marcelli. Firma del settimanale «Internazionale» dove, fra l'altro, cura rubriche «Le regole» e «Dear Daddy», e autore, nel 2011, del libro autobiografico “Hello daddy!”, al Village presenterà il suo ultimo romanzo “E il cuore salta un battito” (2015, Ed. Mondadori). Il libro, anch’esso autobiografico, racconta la storia d’amore tra Claudio e Manlio, due diciannovenni, seguendoli tra i primi appuntamenti, le pause di riflessione, i tradimenti, la scelta di andare a vivere insieme, i genitori che si mettono in mezzo, fino al matrimonio. Quella tra Claudio e Manlio potrebbe essere una storia come tante, eppure il mondo li guarda con profondo stupore e curiosità perché nel 1996 le giovani coppie gay conclamate sono una sconvolgente novità. La loro storia è l’istantanea di quel momento magico, tra i venti e i trent’anni, in cui si vive in balìa delle emozioni mentre, senza accorgersene, si gettano le basi del resto della propria vita. Intorno ai protagonisti c’è la Roma degli anni Novanta, con i locali e le musiche in voga, il suo ottimismo per un’Italia che sembra sia ripartita da zero.

La serata inizierà alle 20.00 con l’aperitivo musicale sul boulevard e la Social Timeline, gossip, curiosità dal mondo e musica. Dopo il concerto di Marcella Bella, la musica prosegue con “Disco #Redpassion”Giusva e Sara Angelini vi faranno divertire e ballare fino alle due con la musica di Frenzy DJ, finalista nel 2012 del concorso “She Can Dj”, il contest per scoprire la migliore DJ donna italiana, organizzato da EMI music. (Ingresso: €10 dalle 20.00 alle 23.30 € 5 dalle 23.30 alle 2.00).

Musica protagonista anche giovedì 25 giugno quando sul palco esterno della “Festa di tutti” salirà la cantante, produttrice e autrice Carolina Marquez, una delle artiste più influenti della scena dance italiana. Carolina Marquez ha esordito nella scena dance nel 1998 con il suo primo singolo "S.E.X.O S.E.X.O" da lei scritto, cantato e prodotto, subito diventato una successo. Negli anni Novanta ha scalato le classifiche Italiane ed Europee posizionandosi nelle Top Ten con otto singoli entrati a far parte del suo primo album "Mas Musica”. Nel 2004 Carolina ritorna con un singolo che, nel giro di pochi giorni, ottiene successo a livello internazionale: "The Killer's Song Vol.I", contenente un campionamento del brano "Twisted Nerve", originalmente composto da Bernard Herrmann utilizzato nella colonna sonora del film di Quentin Tarantino "Kill Bill vol. 1". In contemporanea, lo esce l’album di remix "The Killer's Song vol. 2” che arriva ai primi posti nelle classifiche di vendite, di Radio e TV in tutto il mondo e diventa il progetto musicale portabandiera del "Made in Italy" nell'evento One Night "Samurai" di Ibiza. Altro brano di grande successo è il singolo "Sing la la la" con Flo Rida Feat. Dale Saunders, vincitore del Disco D’Oro, e uno dei più grandi tormentoni dell'estate 2013. Nello stesso anno esce il nuovo singolo "Get On The Floor" con la collaborazione prestigiosa di Pitbull, Dale Saunders & Roscoe Umali. L’anno successivo esce il suo nuovo singolo "Super". Nel corso della serata al Village Carolina racconterà la sua storia e canterà i suoi più grandi successi.

Dopo l’aperitivo musicale, al Village sarà il momento di Beauty Pills, l’universo di bellezza con consigli di bellezza, rivisitato in chiave Drag. Fino alle due Nanà e Minerva faranno scatenare il pubblico a tempo di musica con Deep Sasha DJ(Ingresso gratuito).

Venerdì 26 giugno il Padova Pride Village aprirà i cancelli sempre alle 20.00, all’insegna delle Icons, il mondo delle icone della musica e della televisione, raccontate con video e a aneddoti “svisti e mai visti”.

Il palco del Circolo Tralaltro Arcigay di Padova, alle 21.30, ospiterà i rappresentanti di Polis Aperta, un'associazione nata per volontà di un gruppo di persone che svolgono il proprio servizio nelle forze di polizia e nelle forze armate, che condividono oltre al lavoro, anche l'orientamento affettivo omosessuale. Polis Aperta fa parte di una rete europea di associazioni LGBT, l'European Gay Police Network e il suo obiettivo principale è quello di lottare contro tutte le discriminazioni e in special modo contro quelle fondate sull'orientamento sessuale e l’identità di genere. Si prefigge inoltre di affrontare, all'interno del mondo militare e delle forze di polizia, la questione sessuale in modo da creare un ambiente più sereno e più rispettoso delle persone gay e lesbiche che servono il Paese in uniforme.

Sul boulevard, Mizzy Collant e Giusva daranno via al primo appuntamento di “Drag Your Talent”, gara all’ultima parrucca che vedrà sette drag queen sfidarsi sul tema “Giro du Mundo”. Al termine, doppio appuntamento con la musica dance: al Palavillage disco Commercial-House con Albert DJ. Sul Boulevard Disco Pop con Mattia Matthew DJ. (Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 21.00; € 6 dalle 21.00 alle 4.00).

Si apre all’insegna della cultura, sabato 27 giugno, l’ultimo appuntamento settimanale del Padova Pride Village. Ospite sul palco del Boulevard sarà la scrittrice Cristiana Alicata che, insieme ad Alessandro Zan, presenterà il suo libro “Ho dormito con te tutta la notte” (Hacca, 2014).  Il passato è un mosaico di affetti irrisolti, guerre, armistizi, traslochi e fughe e la ricerca del tempo perduto può essere, a volte, l’unico modo di ritrovarsi. Una storia che vede una famiglia sfaldarsi e in qualche modo misterioso ricomporsi nel ricordo. Una storia in cui i fantasmi dei vecchi amori ritornano e sono nuove persone, nuove avventure, nuova vita. Una storia di abbandoni, e di ritrovamenti. In questo romanzo Cristiana Alicata, già autrice di Quattro (Il Dito e La Luna, 2006) e Verrai a trovarmi d’inverno (Hacca, 2011) ha messo su carta con una sincerità e una grazia speciali il cuore dei suoi personaggi.

Alle 21.30 allo spazio “F.A.Q. Frequently As Queer”, inizia la proiezione di “Più buio di mezzanotte” di Sebastiano Riso (Italia 2014 – 94’) in concorso alla Semaine de la Critique al Festival di Cannes 2014. Il film è ispirato a una storia vera nella Catania degli anni ’80, quella di Davide Cordova, in arte Fuxia, drag queen del famoso locale Muccassassina di Roma. Più buio di mezzanotte, racconta l’emancipazione e la formazione di Davide, un adolescente ‘diverso’ dagli altri coetanei per il suo aspetto un po’ femminile, che fa i conti con l’omosessualità non accettata in famiglia: un padre violento e un’affettuosa madre ipovedente ma succube del marito. In fuga da quella casa Davide scopre un altro mondo a Villa Bellini, una comunità di emarginati, gay e travestiti che lo accoglie per quello che è. Ma c’è anche chi i ragazzini li ‘protegge’ e li sfrutta come “l’uomo in bianco”, impersonato da Pippo Delbono. E’ questo il percorso obbligato che compie il protagonista adolescente per affermare con sofferenza la propria identità.

Sul Boulevard L.E.O. e Miss Linda saranno impegnati in “Back To TV Show”, riportano sul palco in modo esilarante un grande successo televisivo senza tempo. Il padiglione 11 della Fiera di Padova si trasformerà in una “Fluo Jungle” con l’animazione del Padova Pride Village e la bravura di Mr. Roger DJ, mentre nel palco esterno si balla con Thomas Dill DJ(Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 21.00; € 6 dalle 21.00 alle 23.30; € 15 (con 1 free drink in omaggio) dalle 23.30 alle 4.00)

Il Padova Pride Village 2015 è organizzato in collaborazione con il Circolo Tralaltro Arcigay di Padova, Main sponsor dell’edizione del 2015 sono Alì & Aliper e Veneto Banca. Media Partner: Il Mattino di Padova, La Tribuna di TrevisoLa Nuova di Venezia e Mestre, il Corriere delle AlpiRadio Company e GAYin.tv.

Per informazioni
suggerimenti@padovapridevillage.it
www.padovapridevillage.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Settimana civica "Noi come cittadini. Noi come popolo": tutti gli appuntamenti a Padova

    • dal 19 al 25 aprile 2021
    • Padova

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento