Padova Pride Village, il programma della settimana

Inizia a partire da mercoledì 22 luglio la quinta settimana di appuntamenti alla Fiera di Padova con il Padova Pride Village, il più grande evento LGBT del Nord Italia, giunto quest’anno all’importante traguardo dell’ottava edizione.

La kermesse riprende mercoledì 22 luglio all’insegna della cultura con il giornalista e scrittore Corrado Augias che porterà sul palco del Village “O Patria mia… Leopardi e l’Italia”, spettacolo da lui stesso scritto ed interpretato. Per molti anni Giacomo Leopardi è stato solo l’immenso poeta che tutti conosciamo. Solo in tempi relativamente più recenti si è cominciata ad apprezzare anche la sua attività saggistica che, secondo autorevoli giudizi, toccherebbe il livello di una vera organica filosofia. Un esempio di questa iniziale sottovalutazione sta nel fatto che il suo ‘Discorso sopra lo stato presente dei costumi degli Italiani’ scritto da un Leopardi 26enne nel 1824, sia stato pubblicato solo nel 1905. Lo stesso Zibaldone di pensieri, opera immane composta tra il 1817 e il 1832, venne pubblicato del resto solo alla fine dell’800 da una commissione di studiosi presieduta da Carducci.

I giudizi che Leopardi dà sull’Italia e sugli italiani sono diversi e variano con il passare degli anni. Ma non c’è dubbio che negli anni giovanili e soprattutto in alcune opere si senta forte in lui un vivo amor di patria. Ne sono esempio la due famose composizioni patriottiche “All’Italia e “Per il monumento di Dante”. Partendo da questi versi ma inserendo anche considerazioni prese dallo Zibaldone e versi estratti da alcuni dei ‘Canti’ più belli, Augias ha montato un testo che ci dà un ritratto sorprendente di Giacomo Leopardi, il suo rapporto con l’Italia, con la vita, con gli amori. Il senso forte di un’immaginazione che fu per molti anni la sua sola vera realtà.

Allo Spazio “F.A.Q. Frequently As Queer” del Circolo Arcigay Tralaltro verrà presentato il libro “Amodio” (Gallucci, 2014) opera prima di Maurizio Fiorino, giovane ma già affermato fotografo di fama internazionale, qui al suo esordio come scrittore.  Dopo quattro anni di fuga in una località segreta e protetta, il giovane Armando può finalmente fare ritorno nella sua Crotone. Ad aspettarlo sa di trovare i migliori amici di sempre: Vincenzo, che nel frattempo è diventato Vincenzina, e Ana, un'eccentrica insegnante di yoga. E Amodio, che fine avrà fatto Amodio Costa, il pugile bello come una divinità greca, figlio di uno dei capi indiscussi della 'ndrangheta locale, al quale Armando era legato da un tenero sentimento a diciott'anni? Alla ricerca dell'amore perduto, Armando dovrà fare i conti con il proprio passato, rivivere la sofferenza dell'emarginazione e il tormento di sentirsi diverso in un mondo dove avere un figlio omosessuale, per qualcuno, è un'onta da lavare con il sangue. Assieme a Maurizio Fiorino allo stand sarà presente la fotografa Francesca Magnani, padovana ma che vive da anni a New York a presentare il suo lavoro più recente su Boogiee, una street dancer e leader di una crew di ballo molto popolare.

La serata inizierà alle 20.00 con l’aperitivo musicale sul boulevard e la Social Timeline, gossip, curiosità dal mondo e musica. Dopo lo spettacolo, spazio alla musica con “Disco #Redpassion”: Giusva e Sara Angelini vi faranno divertire e ballare fino alle due con la musica di Frenzy DJ, finalista nel 2012 del concorso “She Can Dj”, il contest per scoprire la migliore DJ donna italiana, organizzato da EMI music.

Ingresso: €10 dalle 20.00 alle 23.30; €5 dalle 23.30 alle 2.00

Ospite del talk show di giovedì 23 luglio sarà Klaus Davi, giornalista, opinionista TV, e noto massmediologo Italo-Svizzero. Collaboratore di varie testate giornalistiche, fra le quali Il Foglio e TG3, è anche conduttore di “Klauscondicio”, trasmissione su YouTube con interviste ai protagonisti della scena politica italiana.

Al mondo dei social e alle nuove frontiere dell’aggregazione LGBT è dedicato l’incontro, allo Spazio Tralaltro, con Alessio Russo, produttore e regista, che si occupa di produzione di video per il web e webseries. Ha realizzato la webserie “DeadBoy” distribuita da TvZap! di Repubblica.it e Deejay.it. Tra i suoi lavori spicca “Coming”, una webserie ambientata tra le promiscue chat dell’applicazione Grindr. Un lavoro che affronta in maniera brutale ma decisamente efficace tutto ciò che, ipoteticamente, potrebbe celarsi dietro i cosiddetti gay-social.

Dopo l’aperitivo musicale delle ore 20.00, al Village sarà il momento di Beauty Pills, l’universo di bellezza con consigli di bellezza, rivisitato in chiave Drag. Fino alle due Nanà Saturno e Minerva Lowenthal faranno scatenare il pubblico a tempo di musica con Deep Sasha DJ, un duo unito dalla passione per la musica, con personalità artistiche molto diverse, che ama sperimentare nuove sonorità con percussioni e synt.

Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 2.00

Un repertorio rivisitato dei grandi successi internazionali dagli anni ’50 a oggi. Questa la proposta musicale dei Nero Martini, trio di cantanti italiani, ma residenti al Londra, con un curriculum tra TV, teatro e musica, che si esibiranno al Padova Pride Village nella serata di venerdì 24 luglio. Dario Polmonari, Gianluca De Martini e Valerio di Rocco – questi i nomi che si celano dietro il nome del gruppo – vantano celebri apparizioni al Kenisgton Roof Garden e al Victoria & Albert Museum di Londra in occasione della mostra “The Glamour of Italian Fashion 1945 – 2014”. Nel 2012 si sono inoltre esibiti in occasione della Cerimonia di Chiusura delle Olimpiadi di Londra. Al Village intratterranno e faranno ballare il pubblico con le loro interpretazioni di classici quali I will survive, I wanna dance with somebody, affiancate alle ultime hit dance di Lady Gaga e Madonna.

Il Padova Pride Village aprirà i cancelli sempre alle 20.00, all’insegna delle Icons, il mondo delle icone della musica e della televisione. Al termine del concerto, doppio appuntamento con la musica dance: al Palavillage disco Commercial-House con Albert DJ. Sul Boulevard Disco Pop con Mattia Matthew DJ.

Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 21.00; € 6 dalle 21.00 alle 4.00

La serata di sabato 25 luglio vedrà protagonista allo Spazio “F.A.Q. Frequently As Queer” l’attore e autore Carlo Gabardini per la presentazione del suo ultimo libro “Fossi in te io insisterei” (Mondadori 2015), una lunga e intensa lettera indirizzata al suo compianto padre. Una lettera che è il dialogo a lungo rimandato fra un figlio diventato adulto e un padre troppo esemplare e troppo amato a cui, chi scrive, deve dire addio per affrontare la vita ancora da vivere. Un libro che è un invito a non aver paura, a uscire allo scoperto, a rivelare agli altri, e prima ancora a noi stessi, chi siamo realmente e cosa vogliamo per la nostra vita. Un invito a non mollare. A insistere. Perché solo così possiamo riprendere in mano il filo della nostra esistenza.

Per gli amanti della dance il Palavillage propone il Dj set di Manuel Rotondo, Finalista di Sky Top Dj e artista per Sony Music. Classe 1986, Manuel Rotondo si è presto affermato nei locali underground di Roma imponendosi giovanissimo come uno dei più promettenti artisti tech-house della capitale. Nel corso della sua carriera ha diviso la consolle con artisti del calibro di Mark Knight, Fedde Le Grand, Jerome Sydenham, Daddy’s Groove, Tony Humphries, Paul Van Dyk, Danny Avila, Roger Sanchez.

Sul boulevard, dopo il “Back to show” condotto da L.E.O e Miss Linda, si balla con le mille sfumature del Dj e produttore Alex Garofalo. Grazie alla sua tecnica, stile, e ritmo perfetti, Alex Garofalo ha lavorato nel più grandi dance floor italiani e internazionali.

Ingresso gratuito dalle 20.00 alle 21.00; € 6 dalle 21.00 alle 23.30; € 15 (con 1 free drink in omaggio) dalle 23.30 alle 4.00

Per informazioni
suggerimenti@padovapridevillage.it
www.padovapridevillage.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento