“Paesaggi con vista" 2016 con la notte bianca all’Anfiteatro del Venda

Paesaggi con vista. Anzi, con viste, perché quest'anno cresce il gruppo collaborante, si arricchisce l'offerta, si allarga l'orizzonte e i contenuti sono sempre più ampi e coloriti.

Com'è tradizione, ogni anno per questa occasione ferragostana l'Anfiteatro del Venda non è solo un luogo che ospita una serie di spettacoli, ma diventa uno spazio-atmosfera che fa compenetrare persone e arti con il cuore dell'ambiente euganeo. – racconta Franco Zanovello, ideatore dell’appuntamento - Cuore, e perdonatemi l'inciso sentimentale, che ci auguriamo di veder riacquistare la tridimensionalità nel prossimo futuro. Mi riferisco a segnali di buona volontà che fanno sperare che il popolo euganeo, dopo anni di azioni e pressioni da parte di uno sparuto ma cocciuto gruppetto di suoi elementi, possa "riappropriarsi" della cima del Monte Venda, dopo oltre mezzo secolo di militarizzazione”.

Il programma

Domenica 14: Notte Bianca

La Notte Bianca di domenica vedrà susseguirsi sul palco del Monte Venda una piccola "folla" di artisti giovani (soprattutto) e meno giovani (ma molto gioviali). Tutti artisti bravissimi e originali usciti da scuole e accademie di livello internazionale. Certo chi si lascerà cogliere dalle braccia di Morfeo sarà libero di dormire sotto le stelle, ma davvero si profila una notte lunga e tutt'altro che noiosa.

Il programma:

Apertura al pubblico alle ore 20. Inizio spettacoli alle ore 21.30, fino all’alba.

Ingresso a 12 euro con inclusa una degustazione di vino.

Un'intera notte di spettacoli tra teatro narrato e cabarettistico, danze e musica vibrazionale. Momenti autentici per vivere la magia dei nostri colli in una visione condivisa di arte, musica e bellezza naturale.

  • 21.30 PRESENTAZIONE: conduce Alberto Rampazzo
  • 21.40 CHARLIE SHOW - Teatro/Cabaret con musiche dal vivo. Le gestualità e le smorfie comiche di Charlie Agostini e Renato Cestaro incontrano la chitarra e la voce di Alessandro Modenese. Nasce un originale connubio artistico dove gags esilaranti ed azioni mimiche grottesche si fondono con le interpretazioni musicali dal vivo, per una serata di puro divertimento.
  • 22:.0 LA STORIA DELLA TIGRE di Dario Fo reinterpretata da Alessandro Conte
  • 23.15 Intermezzo musicale con Andrea Tosi
  • 23.20 LA NASCITA DEL GIULLARE di Dario Fo reinterpretata da Stefano Pettenella
  • 23.40 SE NIENTE IMPORTA di e con Davide Pachera
  • 20 NA MAMA IALIOTA di Vittorino Andreoli ("la mamma") riscritto e interpretato da Irene Canali
  • 00.15 TOM – Tales of me. Capitolo 1 di e con Stefano Pettenella
  • 00.30 LULLABY – Primo studio di e con Anna Savanelli
  • 00.45 L’INCONTRO NEL SUONO con Andrea Tosi. Una successione di diverse sonorità prodotte con svariati strumenti accompagnerà l'ascoltatore in una dimensione di contatto con se stesso e con la natura delle cose.
  • 01.30 Proiezioni a cura di Euganea Film Festival
  • A seguire: LA MORALITÀ DEL CIECO E DELLO STORPIO di Dario Fo reinterpretato da Davide Pachera e Stefano Pettenella
  • 02.30 Concerto di musica e danze con il pubblico
  • 05 Escursione al Monastero degli Olivetani.

La passeggiata notturna sarà molto suggestiva e un po' più impegnativa del consueto, partirà sul finire della notte. Specialissima guida per l'occasione sarà Diego Gallo:

"Alba sul monastero degli Olivetani"

Passeggiata al levar del sole seguendo sentieri di parole e poesie euganee.

Partenza alle prime luci: ore 5

Arrivo al monastero all’alba: ore 6:14

Rientro al mattino: ore 8:30

Costo aggiuntivo 5 euro.

Percorso guidato, max 50 persone esclusivamente su prenotazione

Indispensabili scarpe da trekking e pila.

In entrambe le serate ci sarà la possibilità di ristoro con vini e cibi grazie ad una rappresentanza della nostra produzione enologica e alla pregiata offerta gastronomica degli amici dell'Osteria Volante. A breve sarà disponibile il menù.

Luogo: Anfiteatro del Venda, via Sottovenda, Galzignano Terme. Circa 300 mt dopo Casa Marina, in corrispondenza di una grande botte, c'è l'ingresso all'Anfiteatro. Ci raccomandiamo, per non creare problemi di circolazione, di arrivare con senso unico dal Roccolo seguendo le indicazioni per Casa Marina. Parcheggiare esclusivamente sul lato destro (verso monte) lasciando il passaggio per le altre auto. In uscita proseguire lungo la strada scendendo lungo via Pedevenda verso Faedo.

Info e contatti: Az. Agr. Ca’Lustra – 0429-94128 – info@calustra.itwww.calustra.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Capodanno Cinese 2021, Padova festeggia l’anno del bue

    • dal 25 febbraio al 19 marzo 2021
    • Padova
  • VIII Giornata nazionale del fiocchetto lilla, gli appuntamenti a Padova

    • Gratis
    • 15 marzo 2021
    • Liston

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento