"Pic nic del Doge" a Pasquetta al giardino di Valsanzibio

Alla scoperta del significato artistico e spirituale del Giardino, immersi tra piante secolari da tutto il mondo e in questo giorno di Pasquetta si potranno acquistare e degustare prelibatezze veneziane, cicchetti, fritti e baccalà preparati da chef di street food.

Un modo originale per far apprezzare ai numerosi visitatori italiani e turisti internazionali il ricco simbolismo che si snoda nel percorso, dove a fianco di alberi ultra secolari provenienti dai quattro continenti- America, Asia, Africa e Europa – portati in Italia oltre tre secoli fa, si possono leggere vari messaggi tra spiritualità cristiana, paganesimo e allegorie filosofali. 
Il Giardino venne realizzato nel 1665 su progetto di Luigi Bernini, su commissione della famiglia Barbarigo, che diede i natali al Santo Gregorio. E molti sono i significati e allegorie di purificazione e salvezza dell’anima che l’importante famiglia veneziana volle trasmettere. Si inizia con la figura mitologica di Diana, dea della caccia e delle mutazioni, che si erge sopra il maestoso Padiglione – portale d’ingresso al Giardino fino all’800, ossia fino a quando era possibile giungere a Valsanzibio in barca direttamente da Venezia – per arrivare al percorso del Labirinto, in bossi secolari e perfettamente conservato, che presenta sette vie trabocchetto come i sette vizi capitali. Nel cuore del Giardino, dove decumano e cardo si intersecano, si trova la scultura di Argo dai cent’occhi, in pietra d’Istria, e difronte c’è quella di Mercurio, e poi altre statue che raffigurano Fertilità e Salubrità. Si arriva all’isola dei Conigli, metafora della vita umana, si  procede verso la Statua del tempo, metafora dell’anima che si eleva al cielo, si passa poi davanti agli scherzi d’acqua per giungere alla Scalinata del Sonetto, dove i versi incisi sottolineano la vocazione di pace e serenità del Giardino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 May al 31 October 2020
    • Radisson Blu Resort
  • "Notturni Padovani 2020 tra arte, vie d'acqua e sapori": visite, escursioni, serate gastronomiche ed eventi

    • dal 10 July al 30 September 2020
  • Padova lenta in barca a remi e aperitivo in una torre misteriosa

    • solo oggi
    • 1 August 2020
    • Ristorante ai Navigli

I più visti

  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 January al 30 August 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Sotto le stelle del cinema 2020: le proiezioni all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 2 July al 23 August 2020
    • Piccolo Teatro
  • Esperia estate 2020: il programma della rassegna di cinema all’aperto

    • dal 10 July al 14 August 2020
    • Cinema Esperia
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 May al 31 October 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento