Premio “Enrico Guicciardi” per praticanti e avvocati amministrativisti under 35

2000, 1500 e 1000 euro per le migliori note di commento a sentenze venete

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

L'Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti ha bandito un concorso, intitolato alla memoria del Prof. Enrico Guicciardi, per premiare le note di commento alle sentenze del 2015 che abbiano fatto applicazione di norme regionali del Veneto, o che abbiano comunque riguardato problematiche amministrative relative alla Regione Veneto.

Il concorso, giunto alla terza edizione, è rivolto a tutti i praticanti avvocati e agli avvocati di tutto il territorio nazionale, di età inferiore ai 35 anni.

Saranno premiati, rispettivamente con 2000, 1500 e 1000 euro, i primi tre elaborati giudicati più meritevoli dalla commissione giudicatrice, nominata dal Consiglio Direttivo dell’Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti.

Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato per il giorno 20 novembre 2015.

Con questo premio vogliamo valorizzare da un lato il lavoro dei colleghi più giovani, dall’altro manifestare l’attenzione della nostra categoria nei confronti della produzione giurisprudenziale relativa alle problematiche di diritto amministrativo della nostra Regione” afferma l’Avvocato Stefano Bigolaro, Presidente dell’Associazione Veneta degli Avvocati Amministrativisti.

Il bando è disponibile sul sito: www.amministrativistiveneti.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento