Grande successo per la presentazione dell'associazione culturale Novecentonovantanove

Numerosissimi i cittadini e le associazioni di Lozzo Atestino e del territorio che hanno partecipato alla presentazione dell’associazione e della attività in programma per il 2013. Grande attesa per il Cineforum sulla Sostenibilità che prenderà il via venerdì 12/04 alle ore 20.30

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Più di 180 persone hanno partecipato domenica alla Presentazione di Associazione Culturale Novecentonovantanove presso la Sala Conferenze della sede di Banca dei Colli Euganei di Lozzo Atestino. "Vorremmo fare un grande ringraziamento al presidente della Banca dei Colli Euganei Luciano Zanaica per averci concesso l'utilizzo questa bella sala non solo per oggi, ma anche per tutte le iniziative che abbiamo in programma per aprile, vale a dire i 4 appuntamenti dedicati al Cineforum sulla Sostenibilità" ha esordito Elisa Meneghini, presidente dell'Associazione.

Si è rivelata vero successo l'iniziativa di inaugurazione organizzata dai ragazzi dell'Associazione, contraddistinta dall'atmosfera frizzante delle grandi occasioni, carica di freschezza, di voglia di novità e di voglia di tornare a partecipare attivamente alla vita della comunità e del territorio. Ha continuato la Meneghini "Vogliamo dare il nostro piccolo contributo alla società affinché le cose possano cominciare a cambiare in positivo, mettendo a disposizione il nostro tempo, le nostre energie ed il nostro entusiasmo. Perché è davvero importante in un momento storico come questo mettersi in gioco e fare qualcosa, non solo per se ma per agli altri, per il territorio, per l'ambiente e quindi per le generazioni future".

Il gruppo Novecentonovantanove ha iniziato a formarsi circa un anno fa, durante la campagna elettorale per le Amministrative Comunali di Lozzo Atestino "Alcuni di noi hanno avuto l'occasione di incontrarsi e di cominciare a conoscersi discutendo degli argomenti che erano alla base dei programmi elettorali. Ci siamo appassionati a temi come la cultura, l'equità, la legalità, la trasparenza, la sostenibilità e abbiamo cominciato a scoprire le realtà che di quei temi hanno fatto il loro credo in Italia (ad esempio i Comuni Virtuosi) e in Europa (che ha lanciato in questi anni la strategia Europa 2020 per il rilancio di un'economia intelligente, sostenibile e solidale). Col passare dei mesi la voglia di stare insieme con degli obiettivi comuni ha contagiato tanti altri ragazzi e il gruppo si è allargato nella consapevolezza che per favorire il cambiamento è necessario partecipare attivamente alla vita della comunità e dell'intero territorio".

Con questo pensiero si chiude l'introduzione della presidente "Vorrei citarvi una frase molto cara a noi dell'Associazione, che Italo Calvino scrisse nelle sue "Lezioni Americane" destinate agli studenti della Harvard University: Ci affacceremo al nuovo millennio senza sperare di trovarvi nulla di più di quello che saremo capaci di portarvi. Secondo il nostro parere Calvino aveva proprio ragione! Per riuscire a vivere più dignitosamente il nostro presente e per poter tornare a sperare in un futuro migliore, è necessario il contributo di tutti. E noi siamo convinti che un futuro migliore e un altro mondo sia possibile! E voi?"

Elena Gastaldello, vicepresidente, ho continuato presentando le attività in programma per il 2013 tutte ad INGRESO LIBERO:

Venerdì 12/04 - Cineforum sulla sostenibilità - Proiezione del film "Il Pianeta verde" di Coline Serrau, 1996.

Domenica 14/04 - Cineforum sulla sostenibilità dedicato ai più piccoli - Proiezione del film d'animazione "Animals United" di Reinhard Klooss e Holger Tappe, 2010.

Venerdì 26/04 - Cineforum sulla sostenibilità - Proiezione del film "Terra Madre" di Ermanno Olmi, 2009.

Domenica 28/04 - Cineforum sulla sostenibilità dedicato ai più piccoli - Proiezione del film d'animazione Wally - e di Andrew Stanton 2008

Domenica 27/05 - Partecipazione all'evento "Sunday Bike", giornata d'inaugurazione della nuova pista ciclabile "Anello dei Colli"

Lunedì 17/06 - Uscita del I° numero del Giornalino Novecentonovantanove

Domenica 30/06 - Biciclettata Associazione Culturale Novecentonovantanove

Luglio 2013 - Corso di Cortometraggio di una settimana per ragazzi delle scuole superiori (date verranno definite prossimamente) con la partecipazione di Claudio Scala, docente all'Università di Bolzano e di un tecnico audio-video della RAI.

Domenica 21/07 - Gita per i tesserati al "Festival I suoni delle Dolomiti" in occasione dell'iniziativa "Dolomiti di Pace", a Folgaria

Lunedì 23/09 - Uscita del II° numero del Giornalino Novecentonovantanove

Domenica 29/09 - Iniziativa "Puliamo il Monte Lozzo", sulla scia di Puliamo il Mondo, iniziativa organizzata su scala nazionale da Legambiente

Lunedì 16/12 - Uscita del III° numero del Giornalino Novecentonovantanove

Prima della chiusura, Riccardo Vaccaro, consigliere, ha presentato i 4 appuntamenti dedicati al Cineforum sul tema della Sostenibilità, sopra citatii: sono stati pensati 2 appuntamenti per introdurre l'importante argomento ai più piccoli (alla domenica pomeriggio, ore 17), e 2 appuntamenti per gli adulti al venerdì sera alle ore 20.30. Trattandosi di un Cineforum, una premessa introdurrà il tema della sostenibilità, e alla fine del film si aprirà un breve dibattito per commentare e raccontare le impressioni di ognuno sul film.

Appuntamento quindi a Venerdì 12/04 alle ore 20.30 per la proiezione di Il pianeta verde di Coline Serrau. Ingresso Libero.

Le attività da noi proposte sono aperte a TUTTI e sono ad ingresso gratuito (CINEFORUM che inizierà nei prossimi giorni compreso). Per le persone che ci seguono, che condividono i temi e i progetti che portiamo avanti, c'è la possibilità di sostenerci ulteriormente tesserandosi. La tesserà Novecentonovantanove è annuale (anno solare) e costa € 10.00. C'è la possibilità di tesserarsi direttamente alle attività da noi proposte.

Sono intervenuti:

Elisa Meneghini, presidente Associazione Culturale Novecentonovantanove. 27 anni, vive a Lozzo Atestino e lavora a Ferrara, città in cui ha studiato e dove si sta per laureare alla Facoltà di Lettere e Filosofia. Da qualche anno si occupa di Turismo Accessibile per le persone disabili o con esigenze specifiche, in particolare segue la parte della comunicazione e l'ufficio stampa di un'azienda che rappresenta il marchio di qualità internazionale dell'ospitalità accessibile.

Ama molto il suo lavoro: scrivere è una delle sue passioni, come anche leggere notizie dall'Italia e dal mondo, ma anche informarsi, ascoltare e soprattutto imparare. Ama la storia, la natura, la terra.

Sempre più convinta che sia indispensabile al giorno d'oggi sviluppare proposte culturali che stimolino ad operare a favore di una armoniosa e sostenibile gestione dei nostri territori, con Associazione Culturale Novecentonovantanove si impegna a diffondere nuove consapevolezze e stili di vita all'insegna della sostenibilità, della cultura, dell'equità, della legalità e della trasparenza attraverso attività e progetti concreti legati alla partecipazione attiva dei cittadini e delle Associazioni del Territorio.

Elena Gastaldello, vicepresidente. 30 anni. Laureata in Lettere all'Università di Padova, si divide tra questa città e Lozzo Atestino, in cui è nata e dove vive la sua famiglia. Esperta di associazionismo, è impegnata da sempre in tante esperienze di volontariato per le persone disabili ma anche in associazioni culturali come il Festivaletteratura di Mantova e l'Arci. Appassionata di montagna, adora fare escursioni e passeggiate in mezzo alla natura. Fa parte del gruppo da settembre 2012.

Riccardo Vaccaro, consigliere. 20 anni. E' il Consigliere più giovane! Vive a Lozzo Atestino e studia Tecnico di sala di registrazione e composizione elettroacustica presso il Conservatorio Statale di musica "C. Pollini" di Padova. Da sempre coltiva la passione per la musica suonando il pianoforte; inoltre da diversi anni si interessa e segue dei corsi di cinema e fotografia. Anche Riccardo adora la natura, ama le escursioni e la speleologia, e pratica anche l'arrampicata. E' un ragazzo davvero creativo, pieno di idee e di energie!

Associazione Culturale Novecentonovantanove

www.novecentonovantanove.it

siamo presenti su FB e Twitter!

Torna su
PadovaOggi è in caricamento