I risultati delle indagini a un anno dalla riemersione del teatro Zairo in Prato

Storia, cultura, arte: il Comune di Padova organizza un incontro per rendere noti al pubblico i risultati di un anno di analisi sui resti archeologici del teatro romano riemerso dalla canaletta dell'Isola Memmia. Appuntamento mercoledì 19 dicembre alle ore 17 nella sala Paladin di Palazzo Moroni.

L'incontro

A un anno dall’operazione canaletta che, per il bimillenario della morte dello storico patavino Tito Livio, ha visto la riemersione dei resti del teatro romano dalle acque della canaletta di Prato della Valle, ecco un nuovo appuntamento per i cittadini.
Le analisi scientifiche realizzate sui campioni di materiali prelevati nel corso delle indagini archeologiche sono ormai terminate e i dati ottenuti permettono una lettura molto più puntuale non solo della struttura teatrale, ma dell’intera evoluzione urbanistica della città. Questi nuovi dati, letti in parallelo con i dati storici, consentono oggi di fare un importante passo in avanti nella conoscenza della storia antica della città. 
Le indagini, lo scorso anno, sono state progettate e realizzate in sinergia dal Comune di Padova, dall’Università di Padova e dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per l'area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso.

Programma

Data la passione con cui lo scorso anno i cittadini hanno seguito le operazioni, le istituzioni, attraverso lo staff dei propri archeologi, presenteranno l’esito delle analisi, i nuovi dati e i futuri progetti sulla Padova romana nel corso di un incontro pubblico il 19 dicembre.
Introduzione di Andrea Colasio, assessore alla cultura, e di Andrea Alberti, soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio.
A seguire la proiezione del filmato "Zairo, il teatro sommerso" di Anna Ferrarese. 
Parleranno poi Francesca Veronese del Museo archeologico su “La riemersione del teatro romano: un bilancio”, Jacopo Bonetto dell’Università di Padova su “Lo Zairo: i nuovi dati” e Elena Pettenò della Soprintendenza Abap-Ve-Met su “Padova romana: i progetti futuri”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Bagno di gong, sabato 14 dicembre, nella piscina Y-40 a Montegrotto Terme

    • 14 dicembre 2019
    • Piscina Y-40 presso hotel Mille Pini
  • A Sant'Elena l'incontro pittorico conviviale "Dipingiamo la musica"

    • 22 dicembre 2019
    • Serena House

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento