Il San Lorenzo di Donatello esposto a palazzo della Ragione

Dal 29 aprile al 25 settembre a palazzo della Ragione sarà esposta al pubblico per la prima volta una terracotta solo recentemente attribuita a Donatello, artista che ha lavorato a Padova per circa dieci anni, istituendo una vera e propria scuola di scultura che ha influenzato tutta l'arte successiva.

"C’è una grande differenza fra l’arrivo a Padova di Giotto, nei primissimi anni del Trecento, e quello dell’altro grande artista che vi arriva un secolo e mezzo dopo, Donatello" -afferma il critico d'arte Vittorio Sgarbi- "Giotto lascia opere di inaudita grandezza ma non crea una bottega, un seguito locale di allievi (Guariento, Giusto de’ Menabuoi e Altichiero sono artisti autonomi che si rifanno al suo esempio); Donatello invece istituisce a Padova una vera e propria scuola, diffondendo un mestiere rinnovato e un gusto che si instaurano immediatamente nell’ambiente locale. 
Se per la lezione di Giotto valeva la discontinuità, per Donatello prevale la continuità: per circa un secolo, dall’epoca umanistica a quella manierista, Padova diventa una capitale della scultura italiana, punto di mediazione tra influenze toscane e lagunari. Il fatto che si tratti prevalentemente di sculture di dimensioni ridotte non intacca affatto il senso di questa valutazione, evidenziando anzi la particolarità specifica della produzione locale. 
Se da un certo punto di vista può sembrare che Padova assuma una posizione conservatrice rispetto agli sviluppi conosciuti dalla scultura dopo l’affermazione di Michelangelo, dall’altra dimostra una grande modernità nella concezione della scultura come oggettistica, pratica da realizzare e da utilizzare, a basso costo rispetto alla scultura monumentale. 
Ecco perché il busto di San Lorenzo ritorna oggi in una elegante esposizione a palazzo della Ragione, nella Padova di Donatello".

INFORMAZIONI

Palazzo della Ragione, ingresso dalla "Scala delle Erbe", piazza delle Erbe; ingresso disabili da via VIII Febbraio.
Tel. +39 049 8205006.
Orario: dalle 9 alle 19.
Biglietti: intero 4 euro, ridotto 2 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento