menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santiano Orduna, in maglia Tonazzo Padova, al palleggio

Santiano Orduna, in maglia Tonazzo Padova, al palleggio

Santiago Orduna e il suo "voLey senza doPie": il reality on line

Argentino di nascita ma italiano d'adozione, il palleggiatore della Tonazzo Padova sbarca sul web con una trasmissione che racconta la vita di tutti i giorni di un atleta diventato colonna portante del volley padovano

Si chiama “Santiago – Il voLey senza doPie” la nuova avventura mediatica della Tonazzo Padova, squadra che partecipa al campionato italiano di pallavolo maschile di serie A1 SuperLega. Dalle ore 15 di mercoledì 16 settembre, sul canale YouTube della squadra bianconera, andrà in onda la prima puntata del web reality che vuole raccontare la quotidianità di un ragazzo nato a Buenos Aires e diventato padovano d'adozione. Nel frattempo è disponibile un'anteprima.

IL PROGRAMMA. Si propone come una trasmissione web a puntate realizzate direttamente dal palleggiatore argentino. È lo stesso Santiago a riprendere in prima persona la sua vita quotidiana con una videocamera amatoriale. L’idea è quella di offrire un contenuto nuovo non solo ai tifosi del mondo della pallavolo, ma a tutti coloro che sono semplicemente incuriositi nel conoscere una nuova storia. Insieme alla moglie Lucila De Luca, anche lei pallavolista, e al loro adorato cane Tao, la famiglia Orduna darà vita ad un percorso che non ha copione.

PERCHÈ “VOLEY SENZA DOPIE”. È lo stesso Orduna a spiegarlo. "Quando gli argentini parlano in italiano – spiega – di solito non pronunciano le doppie. Inoltre, nel mondo della pallavolo, un giocatore che palleggia non toccando contemporaneamente il pallone con due mani, si dice che commette un fallo chiamato doppia. Come sottotitolo è quindi perfetto". In attesa della prima puntata, è on-line un'anteprima che dà qualche anticipazione su come sarà il format.

L'ANTEPRIMA ON LINE: Guarda il video

SOCIAL.
“Santiago – Il voLey senza doPie” è supportato anche da un profilo Facebook e Twitter Le pagine saranno da supporto al web reality, per dare modo agli utenti di poterlo seguire anche tramite i social network.

CHI È SANTIAGO ORDUNA. Nato il 31 agosto a Buenos Aires in Argentina, inizia la sua carriera da professionista nel 2003/04 con il Club Nautico Hacoaj. Dopo due anni con l’Origenes Bolivar, nel 2006/07 partecipa al campionato spagnolo di serie B indossando la maglia del J’Hayber Elche. Nella stagione successiva partecipa al campionato di serie A spagnolo con Numancia e nel 2008/09 arriva in Italia vestendo il ruolo di regista a Catania in serie A2. Già nel giro della Nazionale argentina, gioca poi a Città di Castello e Reggio Emilia. Il 20 marzo 2012 la FIVB gli concede il cambio di Federazione di origine e dalla stagione 2012-2013 gioca quindi da italiano. Nel 2013/14, alla sua prima stagione con Padova, Santiago conquista la Coppa Italia di serie A2 e la promozione diretta in A1, oggi SuperLega.


L'ANTEPRIMA ON LINE, IL VIDEO:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento