Saverio Raimondo live al Future vintage festival di Padova

Nel paese della commedia dell’arte e della commedia all’italiana, dei Sordi e dei Totò, o dei De Sica e dei Crozza che c’azzecca questa cosa che proviene dal mondo anglosassone? Ma anche grazie al web, ai video sub-ita su YouTube nasce in Italia una massa critica che si alfabetizza e comincia ad apprezzare Carlin, Prior, Hicks, Seinfeld prima, Louis CK, Dave Chappelle, Sarah Silverman, Daniel Sloss e tutti i nuovi stand up comedians anglosassoni poi. Saverio Raimondo sarà ospite al Future vintage festival di Padova il prossimo 14 settembre 2019 presso il Centro Culturale San Gaetano.

“Nuovi” comici italiani, dopo non poca gavetta, possono finalmente cominciare a raccogliere i frutti della loro comicità diretta, libera, senza maschere e bonarietà da prima serata tv. Perché i mezzi e gli spazi artistici sono diversi. Perché oggi c’è lo streaming e c’è Netflix. Perché il pubblico è cambiato. Perché la comicità in Italia è anche quella un po’ maledetta, dissidente ed epurata. Ed ecco perché è bene fare due chiacchiere con uno come Saverio Raimondo, con uno spettacolo su Netflix (Il Satiro Parlante), un libro edito Feltrinelli (Stiamo Calmi) e un Late Night su Comedy Central (CCN - Comedy Central News con Saverio Raimondo) è stato definito “il più bravo comico in circolazione”, e di questa “nuova” stand up Comedy ci può dire qualcosa. Dai turbolenti dietro le quinte all’incantesimo informale sul palco con il microfono in mano al cospetto del pubblico.

LOCATION DELL'EVENTO: Auditorium (Piano -01) - Centro Culturale San Gaetano, Via Altinate 71, Padova, all'interno del teatro-auditorium ricavato dagli scavi medioevali del Palazzo.

Informazini, contatti e prenotazioni

Guarda il programma completo su: www.futurevintage.it

https://www.facebook.com/PadovaVintageFestival

Prenotazioni: https://www.eventbrite.it

  • 1) INGRESSO GRATUITO - POSTI LIMITATI - solo su prenotazione.
  • 2) Stampare la conferma della prenotazione che vi arriverà via mail.
  • 3) La stampa del voucher qualifica la prenotazione avvenuta al personale dell'evento e consente di recarvi direttamente all'entrata della location evitando la coda.
  • 4) Si consiglia di essere presenti almeno 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro.
  • 5) È possibile esporre il voucher anche in formato digitale su smartphone o tablet.
  • 6) Il bracciale che consente l'ingresso saltacoda per tutti e 3 i giorni del Festival non dà diritto all'ingresso assicurato alle lecture in auditorium.
  • 7) Chi non si è prenotato alla conferenza potrà accedere in auditorium solamente dopo l'ingresso di tutti i prenotati se ci saranno ancora dei posti disponibili.

Trattandosi di un evento a ingresso gratuito, il numero delle prenotazioni è maggiore rispetto a quello dei posti disponibili. La prenotazione garantisce la precedenza e l'ingresso prioritario rispetto al pubblico non prenotato. Per coloro che saranno muniti del voucher di prenotazione farà fede l’ordine di arrivo, fino ad esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Noi - Mille volti e una bugia”, Giuseppe Giacobazzi al Gran Teatro Geox

    • 7 febbraio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Frank Matano e Francesco Arienzo con "Franci", spettacolo al Geox

    • 30 gennaio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Giornata della Memoria a Carmignano di Brenta: uno spettacolo in streaming per non dimenticare

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento