Padova Pride: spettacoli, giochi e teatro di denuncia

  • Dove
    Padova
    Padova
  • Quando
    Dal 16/06/2018 al 16/06/2018
    Alle 16 in Sala Polivalente di via Valeri e alle 21 al San Gaetano
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    padovapride.it

Sono due gli appuntamenti di sabato 16 giugno organizzati dal Comitato Padova Pride.

Sabato 16 giugno alle 16 "Lobbies"

Alle 16 la Sala Polivalente di via Valeri ospiterà un momento ludico con la presentazione del gioco di carte “Lobbies” organizzato da L’Altrove - Gruppo LGBTNerd Padova.

Sabato 16 giugno alle 21: La cella zero

Alle 21 si cambia completamente registro e ci si sposta al Centro Culturale Altinate San Gaetano dove il Gruppo Teatro Tralaltro porterà in scena “La cella zero” di Antonio Mocciola e Pietro Ioia. Entrambi gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.

Dettagli

Proseguono sabato 16 giugno gli appuntamenti organizzati dal Comitato Padova Pride per coinvolgere la cittadinanza in vista del corteo del 30 giugno dedicato all’orgoglio e la visibilità delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali. Due eventi, molto diversi tra loro che inizieranno alle 16 alla Sala Polivalente di via Valeri con un incontro ludico organizzato da L’Altrove - Gruppo LGBTNerd Padovache presenterà il gioco di carte “Lobbies”. 

Inventato da La Gilda - progetto di laboratorio ludico che si propone di riunire giocatori e giocatrici di ruolo, da tavolo e di carte sotto la stessa bandiera, quella del Cassero LGBT center - “Lobbies” è una sfida all’ultimo evento tra le quattro lobby degli Attivisti, Edonisti, Queer e Upper Class del mondo LGBT. Sfrutta le risorse a disposizione della tua lobby per controllare, grazie ai tuoi personaggi, i luoghi della città e organizza il prossimo nuovo grande evento. Gli autori presenteranno il gioco e daranno al pubblico la possibilità di testarlo in anteprima. 

Si cambia completamente registro, alle 21 al Centro Culturale Altinate San Gaetano, dove il Gruppo Teatro Tralaltro, diretto da Arianna Negro, porterà in scena “La cella zero”, uno spettacolo scritto nel 2016 da Antonio Mocciola e Pietro Ioia. 

L’opera narra la vicenda realmente accaduta allo stesso Ioia e delle violenze da lui subite nel carcere di Poggioreale. Uscito dal carcere, Pietro denuncia l’esistenza di una cella ove i detenuti vengono maltrattati e subiscono abusi, che viene chiamata appunto “cella zero” poiché non numerata e nascosta ai controlli. Lo spettacolo racconta non solo la storia di Pietro e dei suoi compagni ma anche quella di chi rimane fuori impotente ad aspettare. “La cella zero” da voce inoltre al “cattivo” della vicenda sondandone la psicologia: in “cella zero” nessuno è buono o cattivo, tutti sono vittima di un sistema più grande. 

Data la crudezza dei contenuti e le scene di nudo esplicite, lo spettacolo è vietato ai minori di 18 anni. 

Entrambi gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito.

Informazioni

info@padovapride.it
www.padovapride.it

Il Padova Pride 2018 è organizzato con il patrocinio di: Comune di Padova, Comune di Vicenza, Università IUAV di Venezia, Comune di Trichiana, Comune di Mira, Comune di Salgareda, Comune di Carbonera, Comune di Cesiomaggiore, Comune di Asolo, Comune di Costabbissara, Comune di Stra, Comune di Valli del Pasubio, Comune di Sarego, Comune di Marano Vicentino, Comune di Gorgo al Monticano, Comune di Roana, Comune di Cappella Maggiore, Comune di Dolo, Comune di Jesolo, Comune di Fumane, Comune di Preganziol.

Hanno aderito: ACS Italy, Agedo, Amissi del Piovego, A.N.P.I., Arcella town, Arcigay Friuli, Asso Pace, Carichi Sospesi, Centro Servizio Volontariato Padova, Delos, Dreaming Academy, El Pericòn, G.a.G.a, Haus mein gott, Il Tappeto Volante, La Città Azzurra, L’Altrove, Legambiente, MaiMa, Mimosa, Mondo OQ, Pianeta Milk, Politropia Arcigay Rovigo, Psicologo di Strada, Rete degli Studenti Medi, Rete Genitori Rainbow, Sat Pink, Scuola Triveneta Cani Guida, TNG Nord Est, UDU, UAAR Sezione di Padova, Voci Globali.

Sponsor del Pride sono: Atipica Photography, Consolato Generale USA, CGIL Padova, Flexo, H-FARM, Pride Village, Rainbow Travel, Grind House, Radio Company, Unicorn.

Profili

ARIANNA NEGRO nasce nel 1992 a Galatina, in provincia di Lecce. Vive a Copertino (LE) fino ai 19 anni, dove scopre il suo amore per il teatro mettendosi alla prova nel campo della recitazione.
Si iscrive nel 2014 al DAMS di Bologna. Nel dicembre del 2015 fonda il Gruppo Teatro Tralaltro, che è una delle attività di Arcigay Padova. Si occupa della sceneggiatura e della regia della compagnia che porterà in scena il 23 giugno 2016 con “Romina e Giulietta” e nel 29 giugno 2017 con “il gender umano” scritto in collaborazione. Scrive nell’estate del 2017, ispirata dal mondo greco, “La rassegnazione degli Dei”, una rivisitazione in chiave avanguardistica del mito di Narciso.

Gruppo teatro Tralatro

è stato ideato nel dicembre 2015 ed una delle attività di Arcigay Tralaltro Padova. È composto da attori amatoriali e non, si basa sulla convinzione che ci sia spazio per tutti, lavora per creare un gruppo coinciso in cui ci sia fiducia reciproca l’uno verso l’altro. Ognuno si affida a se stesso e ai propri compagni. Da tre anni si dedica ogni anno alla preparazione e poi messa in scena di uno spettacolo generalmente inedito. Il gruppo si è precedentemente esibito in “Romina e Giulietta “ il 23 giugno 2016 e nel “Il gender umano” il 29 giugno 2017.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Noi - Mille volti e una bugia”, Giuseppe Giacobazzi al Gran Teatro Geox

    • 7 febbraio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Frank Matano e Francesco Arienzo con "Franci", spettacolo al Geox

    • 30 gennaio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Giovanni Vernia in "Vernia o non Vernia" al Geox di Padova

    • 13 febbraio 2021
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento