Stagione Lirica di Padova: “La vedova allegra” al Teatro Verdi

La spumeggiante musica di Franz Lehár con il fastoso allestimento di Hugo de Ana chiude la Stagione  di Padova.

SCOPRI TUTTI GLI APPUNTAMENTI CON LA STAGIONE LIRICA A PADOVA

🥂🎉 SCOPRI TUTTI GLI EVENTI DEL CAPODANNO A PADOVA 🥂🎉

La vedova allegra (Die lustige Witwe) operetta in tre atti
 di Franz Lehár su libretto Viktor Léon e Leo Stein, dalla commedia L’Attaché d’ambassade di Henri Meilhac
, è una delle operette più popolari e longeve. L’azione inizia nell’ambasciata dell’immaginario principato di Pontevedro a Parigi, dove il barone Zeta, l’ambasciatore, e sua moglie Valencienne hanno organizzato un magnifico ricevimento. Tra gli ospiti c’è il seduttore Camille de Rossillon, che corteggia spudoratamente Valencienne sotto gli occhi del marito, troppo impegnato per accorgersene. Tutti attendono l’arrivo della ricca vedova Hanna Glawari, la cui fortuna costituisce la quasi totalità dei depositi bancari di Pontevedro. Per conservare in patria questo patrimonio, Zeta ha deciso di far risposare la vedova con un pontevedrino: il candidato scelto è il conte Danilo, uomo mondano e irresistibile. Danilo e Hanna erano stati amanti molti anni prima e nonostante Danilo ami ancora Hanna, l’orgoglio gli impedisce di dichiararsi: ora che lei è diventata così ricca potrebbe sembrare un fidanzamento d’interesse. Il giorno successivo Hanna dà una festa nel suo giardino: la prima parte è dedicata alle tradizioni pontevedrine, la seconda ai piaceri di Parigi. In mezzo alla confusione, Valencienne si nasconde con l’affascinante diplomatico Camille in un padiglione; casualmente il conte Zeta sbircia dalla porta e gli sembra di riconoscere la moglie fedifraga. All’ultimo momento Hanna riesce a sostituirsi a Valencienne salvando le apparenze e suscitando la gelosia di Danilo, fino ad allora dimostratosi freddo. Nella seconda parte della festa, il giardino assume l’aspetto del locale parigino Maxim’s. Hanna svela a Danilo la burla del padiglione e i due si abbracciano in un valzer. Intanto Zeta ha scoperto che effettivamente è stato tradito, ma perdona la moglie, e l’opera si conclude nel giubilo generale.

Operetta in tre parti:

Musiche: Franz Lehár
Libretto: Victor Léon e Leo Stein

con: 
Sumi Jo (Hanna Glawary), Alessandro Safina (Conte Danilo), Nathalie Manfrino (Valencienne), Bruno Praticò (Barone Zeta), Leonardo Cortelazzi (Camille de Rossillon)

Si esibiranno:

ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO, Coro Lirico Veneto
Direttore d’orchestra e maestro concertatore: Jordi Bernàcer
Revival da un’idea originale di: Hugo de Ana

PROGRAMMA DELLA STAGIONE LIRICA 2017

IL TROVATORE di Giuseppe Verdi
Venerdì 27 ottobre 2017, ore 20.45
Domenica 29 ottobre 2017, ore 16

LA VEDOVA ALLEGRA di Franz Lehár
Venerdì 29 dicembre 2017, ore 20.45
Domenica 31 dicembre 2017, ore 20.45

CONCERTO DI CAPODANNO con DANIELA MAZZUCATO
lunedì 1 gennaio 2018 ore 17
Platea, palco di Pepiano, palchi di primo ordine 30 euro, palco secondo ordine 20 euro, galleria 10 euro

Teatro Comunale “G. Verdi”
Via Livello, 32 - 35139 Padova

ABBONAMENTO 2 OPERE (“Il trovatore” e “La vedova allegra”)

Turni Abbonamento:
Turno A – 27 ottobre (“Il trovatore”) ore 20.45 + 29 dicembre ore 20.45 (“La vedova allegra”)
Turno B – 29 ottobre h. 16 (“Il trovatore”) + 29 dicembre ore 20.45 (“La vedova allegra”)

ABBONAMENTO 2 OPERE (“Il trovatore” e “La vedova allegra”)

Turni Abbonamento:
Turno A – 27 ottobre (“Il trovatore”) ore 20.45 + 29 dicembre ore 20.45 (“La vedova allegra”)
Turno B – 29 ottobre h. 16 (“Il trovatore”) + 29 dicembre ore 20.45 (“La vedova allegra”)

ABBONAMENTO 2 OPERE

Platea, palco di Pepiano, palchi di primo ordine (balconata) intero 120, ridotto 110;
Palco pepiano/primo ordine (no balconata) intero 117, ridotto 107;
Palco secondo ordine (balconata) intero 108, ridotto 95;
Palco secondo ordine (no balconata) intero 105, ridotto 92;
Galleria intero 50, ridotto 45;

BIGLIETTI SINGOLI

Platea, palco di Pepiano, palchi di primo ordine (balconata) intero 70, ridotto 65;
Palco pepiano/primo ordine (no balconata) intero 67, ridotto 62;
Palco secondo ordine (balconata) intero 60, ridotto 55;
Palco secondo ordine (no balconata) intero 57, ridotto 52;
Galleria intero 30, ridotto 28;

* Ridotto: età inferiore a 26 anni e superiore a 65, abbonati alla stagione teatrale 2017/18, dipendenti del Comune di Padova (a presentazione del badge elettronico, max 2 a persona)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Odeo days, “Aristodemo - il migliore tra il popolo” spettacolo alla Loggia e Odeo Cornaro

    • 17 settembre 2019
    • Loggia e Odeo Cornaro
  • Saverio Raimondo live al Future vintage festival di Padova

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 settembre 2019
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • "Il re dei bambini", uno spettacolo teatrale dedicato alle famiglie

    • Gratis
    • 28 settembre 2019
    • Sala Consiliare

I più visti

  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • Festa dell’uva e del vino a Vo’ Euganeo

    • fino a domani
    • dal 13 al 15 settembre 2019
    • Piazza Liberazione
  • Sagra in Corte ad Abano Terme

    • fino a domani
    • dal 6 al 15 settembre 2019
    • Villa Rigoni Savioli
Torna su
PadovaOggi è in caricamento