Summertime Choir e Medici con l’Africa Cuamm alla Kioene Arena

  • Dove
    Kioene Arena
    Via San Marco, 53
  • Quando
    Dal 16/12/2016 al 16/12/2016
    21
  • Prezzo
    Tribuna non numerata: 15 euro, platea numerata: 25 euro, tribuna numerata premium: 35 euro, ridotto under 12 (in trib. non num.): 10 euro, under 6: ingresso gratuito, disabile e accompagnatore: ingresso gratuito previa prenotazione a biglietti@summertimechoir.com
  • Altre Informazioni
    Sito web
    summertimechoir.com

Un treno carico di energia e solidarietà farà tappa venerdì 16 dicembre 2016, ore 21 alla Kioene Arena (ex Palasport San Lazzaro) di Padova in occasione del concerto che il Summertime Choir, rinomato coro nazionale con all’attivo oltre ventisei anni di concerti in Italia e in Europa, terrà in favore del progetto “Prima le mamme e i bambini” che l’ONG Medici con l’Africa Cuamm sta portando avanti in Etiopia per continuare a combattere la mortalità materna e infantile, uno dei grandi Obiettivi del Millennio stabiliti dalle Nazioni Unite. L’evento è organizzato con il patrocino della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione del Veneto, della Provincia e del Comune di Padova. Main sponsor Despar e Sposa d’Este.

«L’amicizia che il Summertime Choir ci ha sempre dimostrato è per noi è molto importante – spiega don Dante Carraro, direttore del Cuamme spesso sa trasformarsi in aiuto concreto, anche nella lotta alla malnutrizione in Etiopia, come in questo caso. Nei prossimi cinque anni, in Etiopia e negli altri sei paesi in cui lavoriamo in Africa, vogliamo curare 100 bambini malnutriti gravi e accompagnare nella crescita 500 bambini affetti da malnutrizione cronica. Sono questi gli obiettivi del programma “Prima le mamme e i bambini. Nutriamoli”, che vuole anche assicurare il parto sicuro a 3200 donne e quindi la salute di altrettanti neonati. Per vincere queste sfide enormi, abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Per questo la solidarietà del Summertime Choir è anche un segno ulteriore del legame speciale che abbiamo con Padova e della generosità della gente che ci vive. Speriamo di essere in tanti il 16 dicembre, per festeggiare insieme e fare qualcosa di bello, con l’Africa!».

Nonostante i miglioramenti registrati negli ultimi anni, l’Etiopia resta, infatti, tra i paesi dell’Africa sub-sahariana col più alto tasso di malnutrizione in età pediatrica. Il 9% dei bambini etiopi al di sotto dei 5 anni è affetto da malnutrizione acuta, il 40% da malnutrizione cronica. Nel febbraio 2010 Medici con l’Africa Cuamm ha inaugurato accanto al reparto di Pediatria dell’ospedale San Luca di Wolisso l’unità di riabilitazione nutrizionale, che garantisce la presenza di un ambiente salubre e igienico, la disponibilità di farmaci e materiale di consumo, la disponibilità di latte terapeutico a diverso contenuto proteico e calorico, per la vera e propria riabilitazione nutrizionale, il supporto ai componenti della famiglia nel periodo di permanenza in ospedale e l’assistenza ai bambini che superano la fase più acuta, tramite visite ambulatoriali e domiciliari una volta dimessi.

Per supportare i piccoli pazienti dell’ospedale di Wolisso si riuniranno sul palco della Kioene Arena palco 45 cantanti; 6 musicisti; 15 ballerini, capitanati da Etienne Jean Marie, già noto per aver collaborato con star internazionali del calibro di Madonna, Geri Halliwell, Kylie Minogue, Alexandra Burke; 25 orchestrali diretti dal Maestro Fabrizio Castania compositore e arrangiatore di fama internazionale.

Insieme a loro nomi molto importanti del panorama internazionale della musica: Jermaine Paul, vincitore di The Voice Usa candidato al Grammy con Alicia Keys; Jade Novah, cantante americana ora in tour mondiale con Rihanna; Andrea Faustini, unico italiano finalista a Xfactor UK; Moses, beatboxer e armonicista vincitore dell’ultima edizione di Italia’s got talent; ed infine Alexia, una delle voci più importanti del panorama italiano, ora in tour europeo con il suo ultimo album.

In quello che si preannuncia come il più grande concerto gospel d’Europa, oltre 100 musicisti che regaleranno uno show emozionante con momenti di intimo raccoglimento e picchi di celebrazione sulle note del gospel contemporaneo.

«Sapere che oggi questo viene considerato come il concerto gospel più importante d’Europa – conclude Walter Ferrulli, Direttore Artistico del Summertime Choir- è un grande motivo di orgoglio per noi e per la città di Padova. Lavoriamo per non deludere le aspettative e per far crescere sempre di anno in anno la qualità artistica dello spettacolo».

Un’occasione, anche per festeggiare il Natale con tutta la città di Padova e la comunità gospel italiana.

Biglietti:

Tribuna non numerata: 15 euro
Platea numerata: 25 euro
Tribuna numerata Premium: 35 euro
Ridotto under 12 (in trib. non num.): 10 euro
Under 6: ingresso gratuito
Disabile e accompagnatore: ingresso gratuito previa prenotazione a biglietti@summertimechoir.com

I biglietti sono disponibili nei punti vendita Ticketone e online su ticketone.it, oppure scrivendo a biglietti@summertimechoir.com.

Per Informazioni
Infoline 349.355.01.94
www.summertimechoir.com
www.mediciconlafrica.org

PROFILI

Dal 1991, anno di fondazione, il Summertime Choir ha viaggiato per l’Italia e l’Europa con i suoi concerti carichi di musica ed energia, coinvolgendo migliaia di spettatori in quello che ormai è diventato il secondo nome del coro, il “Treno dell’energia”. Per 4 anni sono stati ospiti di Papa Giovanni Paolo II per il concerto di Natale in Vaticano, hanno partecipato a numerose altre trasmissioni televisive, tra le quali, la più recente è l’Ice Christmas Gala, davanti a 10mila persone al Mediolanum Forum e milioni di telespettatori da casa (lo spettacolo è stato trasmesso su Canale 5). Da diversi anni auto-organizzano il concerto di fine anno per regalare il ricavato ad associazioni onlus del territorio (importante è stata la collaborazione con Nuova Famiglia, ma anche Cuamm, Città della Speranza, Hospice Pediatrico di Padova, IOV, AISMME, AVO, Croce Verde, AISME Onlus, ecc.), con un crescente successo di pubblico. La regia e la direzione artistica è affidata a Walter Ferulli.

Walter Ferulli entra nel coro nel 1991 come corista e dopo una rapida crescita come tastierista, pianista rapper e produttore artistico, diviene direttore artistico nel 2000. Compositore di molti brani inediti del gruppo collabora col maestro Renato Serio per l’esecuzione del brano Say You Will che viene proposto in aula Nervi a Roma durante il concerto Natale in Vaticano in onda su Rai Uno in prima serata. Nel tempo sviluppa l’idea di uno show che avvicini il coro e la band ad una orchestra classica e nel 2002 esordisce al teatro Verdi di Padova con il Christmas Gospel Show. Il nuovo spettacolo cresce di anno in anno registrando il sold-out in molti teatri italiani e nel 2011 i Summertime, si esibiscono al PalaFabris di Padova davanti a 4500 persone in uno dei concerti più emozionanti della storia del gospel italiano divenendo a livello artistico uno dei cori gospel di riferimento per le nuove realtà corali nascenti in Italia ed in Europa, successo confermato con l’ultimo spettacolo del 2015, con ottimo riscontro di critica e pubblico.

Nata nel 1950, Medici con l’Africa Cuamm è la prima Ong in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane. Realizza progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo. A tale scopo si impegna nella formazione in Italia e in Africa delle risorse umane dedicate, nella ricerca e divulgazione scientifica e nell’affermazione del diritto fondamentale della salute per tutti. In oltre 65 anni di storia: 1.569 sono le persone inviate nei progetti: di queste 422 sono i ripartiti una o più volte; 5.021 gli anni di servizio effettuati, con una media di 3 anni per ciascuna persona inviata; 1.053 gli studenti ospitati nel collegio: di questi 688 italiani e 280 provenienti da 34 paesi diversi; 217 gli ospedali serviti; 41 i paesi d’intervento; 163 i programmi principali realizzati in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e varie agenzie internazionali. Attualmente è presente con 180 operatori, impegnati in 42 progetti, in Angola, Etiopia, Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania, Uganda. A livello nazionale e internazionale Medici con l’Africa Cuamm è membro di Medicus Mundi International, la federazione internazionale di organismi di cooperazione in campo sanitario. È inoltre parte anche di Link 2007, associazione che riunisce undici delle principali ong italiane.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • PFM canta De André – Anniversary, concerto al Gran teatro Geox

    • 26 settembre 2020
    • Gran Teatro Geox
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 ottobre 2020
    • Gran Teatro Geox
  • "Rock opera" al Geox: i mostri sacri del rock in chiave sinfonica

    • 3 ottobre 2020
    • Gran Teatro Geox

I più visti

  • Tutti gli eventi di settembre a Cittadella

    • dal 5 al 28 settembre 2020
    • Cittadella
  • "Notturni Padovani 2020 tra arte, vie d'acqua e sapori": visite, escursioni, serate gastronomiche ed eventi

    • dal 10 luglio al 30 settembre 2020
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • XVI River film festival, rassegna-concorso di cinema indipendente sulle rive del Piovego al Portello

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 1 al 20 settembre 2020
    • Pontile del Portello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento