Scene di Paglia: “Un piccolo principe" e “La volontà. Frammenti per Simone Weil”

  • Dove
    Piove di Sacco e Conselve
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/06/2015 al 26/06/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Un secondo, ricchissimo appuntamento con SCENE DI PAGLIA è previsto per domani, venerdì 26 giugno: al Teatro Filarmonico (Piove di Sacco, via Cardano, 4) a partire dalle 16 e, su turni, fino alle 20, sarà possibile prendere parte al percorso sensoriale creato da Woodstock Teatro dal titolo Un piccolo principe (ingresso: su prenotazione, massimo 20 persone); alle 21.15, nella splendida cornice di Ca’ Sagredo a Conselve (via Matteotti, 187) andrà in scena la prima regionale de La volontà. Frammenti per Simone Weil di César Brie, con César Brie e Catia Caramia (ingresso: 5 euro).

Un piccolo principe  è un percorso sensoriale per spettatori vedenti e non vedenti, ispirato alla sceneggiatura di Orson Welles dal celebre romanzo di Antoine De Saint-Exupery.

La scoperta è la chiave di questo allestimento-percorso in cui lo “spettatore” potrà, proprio come un Piccolo Principe, viaggiare di pianeta in pianeta alla scoperta delle stelle.

A chi intraprenderà questo viaggio al Teatro Filarmonico verrà chiesto di guardare lo spazio che lo circonda non soltanto con gli occhi: attraverso l’udito, l’olfatto e il tatto, il visitatore scoprirà che le stelle possono avere un loro suono, un loro profumo, e alla fine si possono davvero toccare. Lo spazio, che attraverso una porta di nuvole porterà il visitatore a lasciare il pianeta Terra dietro di sé, si snoderà in un susseguirsi di stanze-pianeti fruibili da un numero limitato di spettatori per volta, guidati da fili che diventeranno le loro “bussole” per accompagnarli lungo il percorso; quegli stessi fili che, legati a uno stormo di oche selvatiche, hanno portato il Piccolo Principe sul pianeta Terra.

La sera, a Ca’ Sagredo, César Brie porterà sul palco il pensiero e la morte di Simone Weil, straordinaria pensatrice francese, che Brie immagina assistita, nei suoi ultimi giorni, da un misterioso infermiere italiano, l'autore del suo epitaffio.

Nello spettacolo – spiega il regista – una donna è appoggiata contro un muro e, su quel muro, un uomo disegna un letto. La donna, in piedi e allo stesso tempo coricata nel suo letto, parla con Dio. L’uomo la regge, la accudisce, dialoga con lei, ci racconta di lei. L’unica traccia di quest’uomo sono le sue iniziali incise sotto le parole in italiano scritte sulla lapide di Simone Weil al cimitero di Ashford, nel Kent: C.M. È stato chiamato Carlo Manfredi e, in questo spettacolo, gli viene dato il ruolo di infermiere, con il compito di accudire la filosofa nella sua agonia.

Il pensiero di Simone Weil, quasi sconosciuto alla sua morte, oggi ci interroga con una forza sconvolgente. Si occupò degli uomini, dei pensieri e delle azioni degli uomini. Fu operaia, sindacalista, insegnante, scrittrice, storica, poetessa, drammaturga, combattente, filosofa, contadina. Morì di stenti, in esilio. Si occupava degli uomini e dimenticava se stessa.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Sabato 27 Giugno, ore 16 – 20, Piove di Sacco, Teatro Filarmonico

Woodstock Teatro

UN PICCOLO PRINCIPE

(solo su prenotazione, max 20 persone)

a seguire

ore 21.15, Campolongo Maggiore, Casa Colonica Creuso Crasso

César Brie

ERO

Perché volevi diventare grande?

prima regionale

Domenica 28 giugno, ore 21.15, Legnaro, Piazza Cavour

Fourhands Circus

CAMBIALE

prima regionale

SCENE DI PAGLIA 2015 - VII edizione

Festival dei casoni e delle acque

25 giugno – 5 luglio 2015

Arzergrande, Codevigo, Conselve, Legnaro, Piove di Sacco, Pontelongo, Sant’Angelo di Piove di Sacco, Campolongo Maggiore

https://scenedipaglia.net/

www.facebook.com/scene.dipaglia

Instagram: scenedipagliafestival

Twitter: @scenedipaglia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Padova
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento