Oscar De Summa porta in scena Shakespeare con “Un Otello altro”

da William Shakespeare

di Oscar De Summa
con Oscar De Summa, Stefano Cenci, Mauro Pescio, Antonio Perrone
produzione La Corte Ospitale

Dalla notte di Venezia alla notte di Cipro, l'oscurità notturna avvolge Otello, incombe sui personaggi, fa di quel nero un manto che tutto copre: Otello è la notte. Tra la notte guerresca e amorosa di Venezia e la notte di pace e di morte di Cipro si compie la vicenda dei personaggi, si delinea il singolarissimo percorso di una tragedia che non muove da un evento personale, individuale, per giungere a dimensioni progressivamente più vaste come nelle altre tragedie shakespeariane, ma passa da un evento pubblico, nazionale, verso una condizione di dramma personale.

Questa è l'opera più contemporanea di Shakespeare proprio perché il dramma è tutto personale e privato. E contemporaneo è anche il pregiudizio nei confronti del diverso: il moro, il nero, così disprezzato, così diverso appunto. Infine, se sostituiamo la parola "invidia" li dove dovremmo leggere incapacità o fallimento, nelle vite dei vari personaggi,allora ci troviamo di fronte ad una miscela sociale esplosiva.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento