"Una fetta di Teatro", rassegna per bambini con "Rosso come Cappuccetto Rosso"

Domenica 17 gennaio alle 16 al PICCOLO TEATRO in via Asolo 2, zona Paltana, con lo spettacolo “Rosso come Cappuccetto Rosso” riprende la rassegna organizzata dal Circuito Teatri e Città, con la direzione artistica de Gli Alcuni – Teatro Stabile di Innovazione e con il patrocinio e sostegno del Comune di Padova, assessorati alla Cultura e al Sociale e alle Politiche Scolastiche ed educative.

I teatri che programmano gli spettacoli di Una fetta di Teatro sono 3: oltre all’Esperia – che ha già iniziato a novembre a proporre ogni settimana divertenti allestimenti per le famiglie – ci sono anche il Piccolo Teatro e il Teatro San Carlo.

Con il nuovo anno iniziano quindi le repliche al PICCOLO TEATRO e al TEATRO SAN CARLO, che si alterneranno di settimana in settimana, da domenica 17 gennaio (Rosso come Cappuccetto Rosso, di Polpetta e Caramella) fino a sabato 20 febbraio (Davide e Golia, di Gaetano Rocco Guadagno) nel presentare bellissimi spettacoli per bambini e famiglie. Da domenica 21 febbraio, per 4 settimane, si tornerà infine al TEATRO ESPERIA, cominciando con il nuovo spettacolo Caccia grossa tra i libri, de Gli Alcuni con il Capi e l’Assistente.

ROSSO COME CAPPUCCETTO ROSSO – de Gli Alcuni con Polpetta e Caramella, regia di Sergio Manfio.

Un’inedita, divertente rilettura della fiaba di Cappuccetto Rosso, che sa coinvolgere e divertire il giovane pubblico e i genitori grazie alla verve delle due attrici Laura Feltrin (Polpetta) e Roberta Omiciuolo (Caramella). Polpetta e Caramella riescono ad avvincere i bambini grazie alla narrazione e grazie anche a splendide canzoni e danze da ripetere tutti insieme.

Lo spettacolo porta l’attenzione dei bimbi sui colori: la loro scelta e i mille abbinamenti che se ne possono fare sono molto importanti e possono influenzare i modi di fare dei protagonisti. Un bosco di foglie variopinte può far perdere l’orientamento, il colore nero del pelo del lupo sicuramente condiziona il suo comportamento, il principe azzurro, senza mantello azzurro, sarebbe proprio lo stesso? Poi i colori possono essere mescolati tra loro per dar vita ad altri colori che, nel caso della nostra fiaba, risolveranno dei problemi proprio a Cappuccetto Rosso.

La banda dei 6 Cuccioli, come è ormai tradizione, si affiancherà alle due attrici interpretando in maniera ovviamente un po’ strampalata i personaggi della fiaba, e il divertimento e il lieto fine sono assicurati.

Il cartellone di Una fetta di Teatro, che ha preso il via lo scorso 8 novembre, si articola in 15 spettacoli presentati in 3 teatri da 10 compagnie teatrali, e proseguirà fino a domenica 13 marzo. Si tratta di una rassegna articolata e ben differenziata nelle offerte di qualità, che consente alle famiglie di andare a teatro con i propri figli durante tutto il periodo invernale, magari spostandosi di sala in sala per seguire più spettacoli.

Una fetta di Teatro si propone di soddisfare i gusti e la curiosità di un pubblico molto ampio, mettendo a disposizione un ricco ventaglio di offerte agli spettatori: dal bambino in età pre-scolare ai più grandicelli, fino all’appuntamento con le famiglie al completo.

Don Marco SANAVIO, direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale della Comunicazione, nel presentare a ottobre l’inizio della rassegna, sottolineava come: “… le rassegne Spazio al teatro, per le scuole, e Fetta di teatro, per le famiglie, siano state negli anni scorsi occasione per avviare percorsi didattici molto proficui in ambito scolastico ma anche per offrire occasioni di incontro la domenica pomeriggio. Qualcuno ne ha approfittato per organizzare il compleanno dei figli e per regalare ai loro amici la “magia” del teatro. Le Sale della comunità legate alle parrocchie non possono che trarre profitto dal prezioso circolo virtuoso di presenze ed energie che si è creato…”.

  • Presentando il biglietto di Una fetta di teatro è possibile partecipare gratuitamente a uno dei percorsi del Parco degli Alberi Parlanti a Treviso – www.parcodeglialberiparlanti.it

Le rassegne godono del patrocinio del MIBACT e del patrocinio e sostegno dell’assessorato alla Cultura e dell’Assessorato al Sociale e alle Politiche Scolastiche ed Educative del Comune di Padova. L’organizzazione degli spettacoli è stata resa possibile grazie alla disponibilità del Servizio assistenza sale-Acec della Diocesi, dei parroci gestori delle sale e dei loro collaboratori, al supporto di Gruppo Alcuni e del Parco degli Alberi Parlanti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Streghe, ghiri e orchi: storie che fanno primavera. Uno spettacolo per famiglie

    • 30 maggio 2021
    • Ingresso del Giardino Treves Via Bartolomeo d'Alviano

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento