"Vergogna ed esclusione", presentazione del nuovo libro di Umberto Curi a palazzo Moroni

Lunedì 27 marzo, dalle 17 alle 19.15 in sala Paladin di palazzo Moroni si tiene la presentazione del volume "Vergogna ed esclusione", il nuovo testo di Umberto Curi.

Chiacchere propagandistiche, balbettii inconcludenti, formule astratte: il dibattito politico sul fenomeno dei flussi migratori sembra incapace di uscire dall'orizzonte angusto della disputa puramente ideologica, oscillando fra l'ipotesi odiosa dei "respingimenti" e una troppo generica proposta di "accoglienza".

Analizzare questo fenomeno in termini realistici, studiare i dati oggettivi in cui esso si traduce, inquadrare la questione dell'immigrazione nel contesto della distribuzione delle risorse a livello planetario, descrivere lo scenario economico, demografico e sociologico che ci attende nei prossimi decenni: è questo il "progetto" alla base del libro.

Studiosi di competenze diverse - dal filosofo al sociologo, dal giurista al demografo, dal magistrato all'esperto di politica internazionale - si confrontano per aprire un terreno di riflessione in larga misura ancora inesplorato.
Con l'ambizione di promuovere una discussione che sia all'altezza delle sfide che abbiamo davanti.

PROGRAMMA

  • Ore 17: introduce Renato Rizzo, "Manifesto per Padova senza razzismo e discriminazione religiosa"
    coordina Marzia Banci, "Filosofia di Vita"
    Relazioni di:
    Mariarosa Guglielmi, segretaria nazionale di Magistratura Democratica
    Umberto Curi, filosofo, Università di Padova
    Marco Paggi, avvocato

  • Dibattito

  • Ore 19.15: conclusione di Giovanni Palombarini, già Presidente Nazionale Magistratura Democratica.

UMBERTO CURI

È professore emerito di Storia della Filosofia all'Università di Padova, visiting professor alle università della California (Los Angeles) e di Boston, ha tenuto lezioni e conferenze in numerose città europee e americane.
È autore di una quarantina di volumi.
Sui temi affrontati in questo libro ha pubblicato: "Pensare la guerra. L'Europa e il destino della politica" (1999), "Il farmaco della democrazia" (2003), "Straniero" (2010) e, per Castelvecchi, "I figli di Ares. Guerra infinita e terrorismo" (2016).

INFORMAZIONI

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.
Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche: 049.8204529 - donolatol@comune.padova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Scegli con noi": l’ateneo di Padova si presenta alle future matricole nelle giornate di orientamento

    • dal 22 al 25 febbraio 2021
    • Online
  • Colloqui psicologico clinici individuali professionali per adolescenti e genitori

    • solo oggi
    • 25 febbraio 2021
    • Online
  • Stati generali della città di Padova e giornata mondiale sulle malattie rare 2021: tutte le iniziative in città

    • dal 24 al 28 febbraio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento