Vivi il Parco coltiva buone abitudini al giardino Fantasia

Fino a venerdì 13 settembre, ogni settimana in un'area diversa, dalle 16.30 alle 19.30, tre operatori qualificati e preparati saranno presenti in 10 aree gioco della città per animare in modi sempre alternativi il pomeriggio dei più piccoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Con l'arrivo di luglio prendono il via al Giardino Fantasia di via Ticino (zona Arcella) le nuove attività ludico-ricreative di "Vivi il Parco", contenitore di eventi e manifestazioni, promosso dal Settore Verde, Parchi, Giardini e Arredo Urbano del Comune di Padova, in collaborazione con AcegasAps. Si tratta di un'innovativa proposta, rivolta ai bambini dai 4 ai 10 anni, che avranno l'opportunità di partecipare a giochi liberi e attività di gruppo apprendendo le buone abitudini.

Spesso, infatti, i piccoli, che abitano il centro urbano, non hanno molte possibilità di sviluppare un buon rapporto con la natura e gli animali socializzando assieme ai loro coetanei. Attraverso il gioco libero e strutturato, si punta quindi a trasmettere alle nuove generazioni le regole per un corretto stile di vita in tre ambiti fondamentali: ambiente, benessere e cibo.

Rispettare la natura, aver cura della propria salute, mangiare sano. È questo l'abc per vivere bene e in armonia con il mondo, se stessi e gli altri. Le "Buone Abitudini" è un progetto didattico di AcegasAps, mutuato dall'esperienza in alcune scuole padovane, che approda ora all'interno degli spazi verdi cittadini per tenere compagnia ai bambini e alle loro famiglie tutta l'estate.

Fino a venerdì 13 settembre, ogni settimana in un'area diversa, dalle 16.30 alle 19.30, tre operatori qualificati e preparati saranno presenti in 10 aree gioco della città per animare in modi sempre alternativi il pomeriggio dei più piccoli. Oltre al Fantasia, le oasi verdi interessate all'attività ludico-ricreativa sono le seguenti: Parco Giochi all'Arena (piazza Eremitani, zona centro), Giardino Rustico (via Cortivo, zona Arcella), Area Giochi Giolitti (via Vittorio Emanuele Orlando, zona San Lazzaro), Parco dei Faggi (via Vecchia, zona Voltabarozzo), Giardini Napoli (piazza Napoli e via Goito, zona Sacra Famiglia), Giardino Usignolo (via Rovigo, zona Paltana), Giardino degli Aceri (via della Biscia, zona Chiesanuova), Giardino della Siepe campestre (via Lanari, zona Mortise) e Parco Perlasca (passeggiata San Pio X, zona Prato della Valle).

Dal lunedì al venerdì, bambini e bambine, insieme ai rispettivi genitori, verranno coinvolti in una giornata, che prevede tre momenti distinti. Al Giardino Fantasia, in concerto con l'Associazione Mappaluna, troveranno posto una serie di giochi in libertà e di gruppo, accanto ai laboratori didattici, dove imparare a fare la raccolta differenziata rivitalizzando materiali di riciclo (carta e plastica) dando vita a nuove forme o personaggi di pura fantasia. L'attività è integrata e affiancata dai centri estivi del Mappaluna, basati su giochi e laboratori tematici, che in chiusura di settimana vedranno protagonisti insieme genitori e figli.

Tutti i giorni, i bambini porteranno un oggetto differente con cui declinare un tema specifico inerente ad ambiente, benessere e cibo. Il filo rosso dell'intera iniziativa è la "Natura in Gioco": un gigantesco tappettone sul quale i bambini giocheranno assimilando le buone abitudini. I partecipanti verranno anche invitati a compilare delle schede illustrative per reiterare i gesti virtuosi appropriandosi ogni volta di una nuova abitudine.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento