Ai nastri di partenza i laboratori promossi dal progetto Scholé

Innumerevoli e per tutti i gusti le attività proposte: dalla stampa 3D alla fotografia, dal teatro al video editing...tutte attività gratuite a disposizione dei ragazzi che partiranno con il mese di marzo

Ai nastri di partenza i laboratori promossi dal progetto Scholé, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, negli Istituti Valle e Briosco dell’Arcella. Innumerevoli e per tutti i gusti le attività proposte: dalla stampa 3D alla fotografia, dal teatro al video editing...tutte attività gratuite a disposizione dei ragazzi che partiranno con il mese di marzo.

Le scuole aperte dopo l'orario scolastico

I laboratori riempiranno letteralmente le scuole oltre l’orario della didattica facendole divenire delle vere e proprie Community School, dei luoghi di riferimento per l’intero quartiere. Stiamo così allestendo le condizioni per la boccata d’ossigeno che i ragazzi e le ragazze stanno aspettando: occasioni di apprendimento e socialità in cui siano loro responsabilmente protagonisti. Alla privazione prolungata di attività di socializzazione (sport e varie attività extrascolastiche) rispondiamo con un’attività gratuità, di qualità e condotta in sicurezza.

Dettagli e preiscrizione

Accedendo al sito https://percorsiconibambini.it/schole/ è ancora possibile informarsi sulle attività in programma e accedere alla scheda di preiscrizione

Scarica il volantino con l’elenco completo dei laboratori in programma

Scholé

Scholé nasce per contrastare la povertà educativa nel quartiere Arcella di Padova. Il progetto, della durata di quattro anni, è stato finanziato con 844mila euro dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Grazie a questo progetto gli Istituti Valle e Briosco, diverranno delle “community school”, aprendo le porte al quartiere oltre l’orario della didattica e rendendoli centri di trasformazione dell’Arcella.

Partner di Scholé sono: Cosep Cooperativa sociale (capofila), Istituto Valle, Istituto Briosco, Equality cooperativa sociale, Centro Servizi Volontariato di Padova, Comune di Padova, associazione TechStation, cooperativa Sestante, associazione Domna, associazione Terracrea, Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della socializzazione dell’Università di Padova, Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova (ente valutatore).

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. https://www.conibambini.org/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniela Mapelli si candida per la carica di rettore: «Il Bo al servizio della società»

  • L'Azienda Ospedaliera offre tele-consulto per pazienti che portano impianti cocleari

  • Un'altra donna corre per la carica di rettore, Patrizia Marzaro: «La mia è una candidatura dal basso»

  • Educare i figli ai social in tempi di Covid: il progetto 4H per le famiglie

  • Torna "Call on job!", la collaborazione tra scuola DIEFFE e aziende per dare opportunità ai giovani

  • Albignasego: nelle scuole un'intera settimana dedicata alla legalità

Torna su
PadovaOggi è in caricamento