rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
BO

In 42 studenti riceveranno i diplomi galileiani con la Lectio Magistralis di Rizzuto

La Scuola dell’Università di Padova nasce nel 2004 come percorso di eccellenza che completa i normali corsi di laurea con attività mirate ad elevare la preparazione dei giovani che si affacciano al mondo della ricerca e dell’Università, grazie ad un programma accademico innovativo e competitivo

La Scuola Galileiana dell’Università di Padova nasce nel 2004 come percorso di eccellenza che completa i normali corsi di laurea con attività mirate ad elevare la preparazione dei giovani che si affacciano al mondo della ricerca e dell’Università, grazie ad un programma accademico innovativo e competitivo. La Scuola Galileiana nasce con l’intento di sviluppare una cultura universitaria di eccellenza, sperimentando percorsi innovativi di formazione e ricerca. Nel 2004 sono state istituite due classi di studio: la classe di Scienze Morali, che approfondisce le discipline letterarie, storiche e filosofiche e la classe di Scienze Naturali, orientata verso gli studi matematici, fisici, chimici, biomedici e tecnici. Dall’anno accademico 2014/2015 la Scuola ha attivato una nuova classe, quella di Scienze Sociali, dedicata alla sociologia, al diritto, all’economia, alle scienze politiche, all’antropologia e alla psicologia.

I diplomi

Venerdì 17 dicembre alle ore 15.00, nella Sala dei Giganti di Palazzo Liviano, piazza Capitaniato 7 a Padova, la Scuola Galileiana di Studi Superiori dell’Università di Padova consegnerà a 42 dei suoi studenti i diplomi galileiani, a 13 il diploma in Scienze morali, a 19 quello in Scienze naturali e a 10 in Scienze sociali. Alla cerimonia saranno presenti la Rettrice dell’Università di Padova Daniela Mapelli e il Direttore della Scuola Galileiana di Studi Superiori, Michele Cortelazzo. Sempre della Scuola Galileiana, porteranno i saluti anche una rappresentante delle studentesse e degli studenti, un rappresentante delle studentesse e degli studenti internazionali e un rappresentante dell’Associazione Alumni.

Rizzuto

La cerimonia vedrà la partecipazione di Rosario Rizzuto, già rettore dell’Università di Padova, docente del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Ateneo, che terrà la Lectio Magistralis “Calcio e mitocondri: come i fornitori di energia diventano controllori del destino cellulare”, a cui seguiranno la consegna dei diplomi e un breve concerto a cura delle studentesse e degli studenti della Scuola Galileiana con i brani Gaudeamus igitur e Siyahamba; canteranno in coro Enrico Aloisi, Tommaso Di Piazza, Clara Favretti, Arianna Fontanari, Marco Giustetto, Giovanni Mecenero, Giulia Salvia, Francesco Sitta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 42 studenti riceveranno i diplomi galileiani con la Lectio Magistralis di Rizzuto

PadovaOggi è in caricamento