Martedì, 15 Giugno 2021
Scuola

Il Ministro dell'istruzione Azzolina si commuove a Vo’: «Adesso alziamo la testa e guardiamo avanti»

Un discorso sentito che non ha tralasciato nulla: «In questi mesi, come Ulisse, la comunità scolastica ha affrontato venti avversi, insidie, tempeste e peripezie, per tornare alla sua normalità. – con la voce rotta dalle lacrime - È arrivato il momento di riportare la scuola al centro del sistema Paese»

La commozione è stata tangibile nelle parole della Ministra Azzolina che a Vo’ è stata accolta con affetto dai bambini e i ragazzi che, lunedì 14 settembre, hanno potuto vivere un'esperienza unica: la cerimonia che dà il via all’inizio delle scuole alla presenza del Presidente Sergio Mattarella. Trasmessa in diretta anche su Rai Uno, l’intervento della Ministra ha toccato tutti i temi che in questi giorni sono al centro del dibattito non solo politico.

Le parole del Ministro dell'istruzione Lucia Azzolina

«Le avversità e gli ostacoli di questo viaggio mi hanno fatto pensare ad Ulisse e al suo lungo peregrinare per tornare all’amata Itaca. In questi mesi, come Ulisse, la comunità scolastica ha affrontato venti avversi, insidie, tempeste e peripezie, per tornare alla sua normalità. – con la voce rotta dalle lacrime - È arrivato il momento di riportare la scuola al centro del sistema Paese. Ogni minuto perso ritarderà i progressi di una Nazione intera. Per questo dico, adesso alziamo tutti bene la testa e guardiamo avanti: Itaca è proprio là. La nostra casa, il nostro futuro. Andiamo a riprenderceli. Facciamo tutti insieme il tifo per questa ripresa. Rientriamo a scuola»

La sicurezza

Per quanto riguarda il Covid: «Non dobbiamo avere paura: li affronteremo insieme. Non possiamo fingere di non ricordare che la pandemia si è presentata alle nostre porte senza preavviso, travolgendo ogni cosa, e che è ancora in mezzo a noi. Dovremo utilizzare questo momento per ritrovare uno spirito di condivisione, di massima collaborazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ministro dell'istruzione Azzolina si commuove a Vo’: «Adesso alziamo la testa e guardiamo avanti»

PadovaOggi è in caricamento