Secondo posto su oltre 1.500 progetti: prestigiosa medaglia d'argento per l'Università di Padova

Ottenuto alla conferenza mondiale "Qs Reimagine Education": l’Università di Padova, congiuntamente con Milano Bicocca e Cineca, ha presentato il progetto "Blockcerts", ovvero il certificato digitale rilasciato ai laureati

Alla conferenza mondiale "Qs Reimagine Education" (gli Oscar dell’Education), che si è tenuta a Londra, hanno partecipato 84 Paesi, con un totale di 1.518 progetti. Di questi, solo il 15% è entrato nella “shore listed”. L’Università di Padova, congiuntamente con Milano Bicocca e Cineca, ha presentato il progetto "Blockcerts", ovvero il certificato digitale rilasciato ai laureati. E Blockcerts si è aggiudicato la medaglia d’argento nella categoria Best innovation in Blockchain Tecnology.

Blockcerts

Blockcerts è uno standard aperto proposto dal Mit Media Lab per esprimere digitalmente un certificato e memorizzarlo su una blockchain in modo che sia sempre verificabile, senza necessità di interpellare l’organizzazione o la piattaforma che lo ha emesso. Le istituzioni e i recruiter, sia italiani che esteri, vengono così agevolati nel processo di verifica di titoli e quindi di assunzione. Allo stesso tempo, chi si laurea non dovrà più far code e pagare bolli per ottenere duplicati dei certificati di laurea e, se vorrà proseguire i suoi studi in altre università, anche all'estero, potrà spedire la propria laurea per mail, e quelle università potranno verificarne la validità in un attimo.

Il commento

Spiega il rettore dell’Università di Padova, Rosario Rizzuto: «La certificazione digitale per gli studenti, utile a loro, perché permette di non muoversi per averla, e all’ambiente, visto che abbatte il consumo di carta, ha conquistato un prestigioso secondo posto a "Reimagine Education". Un premio, assegnato all’Imperial College di Londra, organizzato da Qs, che valorizza progetti in grado di innovare e ripensare la formazione. Eravamo una delle tre Università italiane preselezionate e siamo arrivati alle spalle di una grande azienda, quindi primo ateneo a livello globale. Siamo molto soddisfatti di un risultato frutto di programmazione lungimirante e scelte che vanno nella giusta direzione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università di Padova, tamponi salivari: boom di adesioni al monitoraggio

  • Come ordinare i libri per le scuole ed averli a casa in sole 24 ore

  • Università e Covid, il protocollo del Bo per riprendere a vivere convivendo con il virus

  • Riapre l'università di Padova, parola d'ordine: sicurezza, con nuovi test e software di monitoraggio

  • Telefono Amico Italia: cresce il bisogno di ascolto, al via corso per i nuovi volontari

  • Al via i corsi del Centro comunale di formazione fisica, tutti i dettagli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento