rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Università

Università, tutto pronto per la finalissima del C-Lab

Innovare il mercato del lavoro e il territorio: le soluzioni innovative dei nostri studenti e laureati

l Contamination Lab Veneto (C-Lab) è la prima scuola di imprenditorialità del territorio, organizzata dall’Università di Padova, dove studenti, studentesse, persone neolaureate, che frequentano o hanno concluso un dottorato di ricerca, attraverso un percorso di didattica innovativa della durata di sei mesi hanno l’opportunità di dar vita a nuove soluzioni di business o creare innovazione sociale rispondendo a specifiche richieste provenienti dalle aziende, dal territorio o dalle stesse idee dei suoi partecipanti (www.clabveneto.it).

La cerimonia

A conclusione della quinta edizione del C-Lab iniziata a marzo, nella giornata di giovedì 13 ottobre alle ore 15.00 nell’Auditorium dell’Orto Botanico dell’Università di Padova si terrà la cerimonia di presentazione dei progetti sviluppati dai team partecipanti, con l’aggiudicazione di un premio in denaro – 8.000, 4.000 e 2.000 euro – per le tre idee migliori. Alla premiazione sarà presente Fabrizio Dughiero, Prorettore all’innovazione e ai rapporti con le imprese dell’Università di Padova, oltre che Responsabile scientifico del C-Lab Veneto.

Il progetto

Quest’anno il C-Lab ha visto la composizione di 9 team di progetto, con 50 partecipanti provenienti da tutte le aree disciplinari, pronti a sviluppare progetti d’innovazione imprenditoriale o sociale, spaziando tra l’ottimizzazione di processo e prodotto allo sviluppo di nuovi modelli di prodotto o di servizio. Cinque gruppi sono stati supportati in qualità di partner di progetto da altrettante imprese (Cereal Docks, Eubiome, Fifty Deg, Henoto e Luxottica) che hanno suggerito loro ambiti di prodotto/servizio da sviluppare alla ricerca di nuove soluzioni. I restanti quattro gruppi hanno invece sviluppato una propria idea innovativa.

Dughiero

Una grande opportunità per i nostri studenti e laureati per accrescere una mentalità imprenditoriale, far emergere le proprie abilità, oltre alla possibilità di dar vita a future start-up. Il C-Lab promuove infatti, l’acquisizione di un set di competenze imprenditoriali e trasversali oggi fondamentali per distinguersi nel mondo del lavoro e poter affermare la propria creatività. «La quinta edizione del Contamination Lab – afferma Fabrizio Dughiero, Prorettore all’innovazione e ai rapporti con le imprese dell’Università di Padova, oltre che Responsabile scientifico del C-Lab Veneto – ha confermato la bontà del progetto e la qualità dei team e delle challenge proposte dagli studenti stessi e dalle aziende. Il C-Lab forma studenti e studentesse all’imprenditorialità, competenza necessaria per il lavoro del futuro e forma giovani consapevoli della necessità del confronto tra culture e discipline diverse. Un unicum nel panorama nazionale che Padova ha saputo valorizzare al meglio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, tutto pronto per la finalissima del C-Lab

PadovaOggi è in caricamento