rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Università

Attività di ricerca sul tema dell’omofobia, bifobia, transfobia: come candidarsi al premio studio dell'università di Padova

Il premio è riproposto dal Comitato Unico di Garanzia UniPd per l'anno 2021.  Le candidature vanno fatte entro il 16 aprile su unipd.link/premio-cug

A seguito del successo delle prime due edizioni del convegno dal titolo UNI-verso identità – giornata internazionale contro omofobia, bifobia e transfobia, organizzato il 17 maggio 2019 e 18 maggio 2020 in occasione della giornata internazionale contro omofobia, bifobia e transfobia, confermando l'intenzione di renderlo un appuntamento fisso nell'agenda dell'Ateneo, il Comitato Unico di Garanzia dell'Università degli Studi di Padova ha deciso di riproporre anche per il 2021 il premio di studio finalizzato a valorizzare un lavoro di ricerca sui temi dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale con valore applicativo per il contrasto alle discriminazioni.

Chi può partecipare al premio

Come per la scorsa edizione, al premio possono partecipare giovani ricercatrici e ricercatori (dottorande e dottorandi, titolari di assegno di ricerca, studiose e studiosi che abbiano conseguito il dottorato da non più di 7 anni) che svolgono o hanno svolto attività di ricerca sul tema dell’omofobia, bifobia, transfobia, presso università o enti di ricerca.

Dettagli e info web

Il premio è riproposto dal Comitato Unico di Garanzia #Unipd per l'anno 2021.  La candidatura va fatta entro il 16 aprile > https://unipd.link/premio-cug

https://www.unipd.it/cug-premi-opportunita

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività di ricerca sul tema dell’omofobia, bifobia, transfobia: come candidarsi al premio studio dell'università di Padova

PadovaOggi è in caricamento