Lunedì, 21 Giugno 2021
Università

UniPd - IPSe Spring School: al via la seconda edizione con Federica Mogherini e Bruce Hoffman

«La mia speranza - afferma Lomellini - è che l'Università di Padova diventi un importante polo di studi sulla sicurezza in Europa, con un interesse specifico al legame tra studio del passato e attualità. È un piacere e un onore avere relatori di livello così alto: sono contenta che abbiamo potuto offrire questa opportunità alle nostre studentesse e studenti»

Il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali (SPGI) dell’Università degli Studi di Padova organizza la seconda edizione della IPSe Spring School (24-28 maggio 2021) su crisis management and crisis’ impact over national and international systems. Il coordinatore scientifico è la professoressa Valentine Lomellini che ha fondato il primo corso in Italia su “Terrorismo e sicurezza nella storia internazionale”.

Scarica il volantino

Si inaugurano le lezioni

Lunedì 24 maggio, in modalità telematica, dopo i saluti di Alessandro Paccagnella, Prorettore alle Relazioni Internazionali, e l'apertura dei lavori da parte di Valentine Lomellini saranno due gli oratori a inaugurare le lezioni della IPSe Spring School: Federica Mogherini, Rettore del College of Europe, alle ore 10 con un intervento su "L'UE e la gestione delle crisi" e il Prof. Bruce Hoffman, Walsh School of Foreign Service della Georgetown University, alle ore 15, che tratterà di "Vent'anni dopo la guerra al terrorismo". «IPSe Spring School - dice Valentine Lomellini - è una delle più importanti iniziative di studi sulla sicurezza in prospettiva storica che siano state organizzate in Italia. Durante la presente edizione, più di 70 studentesse e studenti di master e dottorato di ricerca hanno inviato una domanda. Vengono da università come St.Andrews - Regno Unito, Moscow State University - Russia, Université de Paris - France, Université de Fribourg - Svizzera, Central European University - Austria, Università di Milano, Università degli Studi di Padova, Università di Roma 1 La Sapienza, Università di Macerata, Università di Pisa, Università di Torino, La Scuola Universitaria Taranto, Tallin University - Estonia, SNSPA - Romania, Università di Tbilisi - Georgia, Università Skopje - Macedonia del Nord, Università di Hyderabad - India, Università di Istanbul - Turchia, UNAM - Messico, Università Al Qalam Katsina - Nigeria, Università del Punjab - Pakistan, Università MANAS - Kirghizistan. Le Università partner e i docenti sono: College of Europe (Bruges) con Federica Mogherini; Humboldt Universität (Berlin), Gabriele Metzler; Paris 1 Panthéon-Sorbonne University, Alya Aglan; St. Andrews University (Saint Andrews), Bernhard Blumenau; Saint-Cyr Research Center, Saint-Cyr French Army Academy, Frédéric Dessberg; Moscow State Institute of International Relations (Moscow), Guylnara Gadzhimuradova; Osservatorio sulla Criminalità Organizzata – Università degli Studi di Milano (Milan), Mariele Merlati e Christian Ponti; University of Urbino - PhD Program in Humanities, Andrea Baravelli e Anna Tonelli; University of Genova, Fabrizio Coticchia - commenta Valentine Lomellini che è anche Vicepresidente del Master in “Studi Europei e Globali” -. L'interesse di studiosi e studenti è alto; grazie alla disponibilità del nostro Dipartimento e al supporto della nostra Università, dal prossimo Anno Accademico lanceremo un nuovo percorso di studi magistrali a EGOS, interamente dedicato alle “Politiche Sociali Globali: Giustizia Sociale, Estremismi e Criminalità Organizzata”. La mia speranza - conclude Lomellini - è che l'Università di Padova diventi un importante polo di studi sulla sicurezza in Europa, con un interesse specifico al legame tra studio del passato e attualità. È un piacere e un onore avere relatori di livello così alto: sono contenta che abbiamo potuto offrire questa opportunità alle nostre studentesse e studenti».

Federica Mogherini

Federica Mogherini è Rettore del Collegio d'Europa da settembre 2020. Co-presiede il Gruppo di alto livello delle Nazioni Unite sullo sfollamento interno da gennaio 2020. In precedenza, ha ricoperto il ruolo di Alto Rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, nonchè Vicepresidente della Commissione Europea (2014-2019), Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (2014) e Membro della Camera dei Deputati Italiana (2008-14). In qualità di parlamentare, è stata Capo della Delegazione italiana presso l'Assemblea parlamentare della NATO e Vicepresidente del Comitato politico (2013-14).

Bruce Hoffman

Bruce Hoffman ha studiato terrorismo e insurrezioni da quasi mezzo secolo e ha ricoperto posizioni di alto livello negli Stati Uniti come membro della Commissione di revisione dell'11 settembre nominata dal Congresso degli Stati Uniti, Scholar-in-Residence per l’Antiterrorismo presso la Central Intelligence Agency; consigliere in materia di antiterrorismo presso l'Autorità provvisoria della coalizione, Baghdad, Iraq; I libri più recenti di Hoffman includono Inside Terrorism (3a edizione, 2017), citato come uno dei 25 libri più importanti pubblicati dalla Columbia University Press in occasione del suo 125 ° anniversario; e The Evolution of the Global Terrorist Threat (2014). È stato recentemente nominato dal Washington Magazine come una delle "250 persone più influenti" che "interpreteranno i ruoli più importanti nei dibattiti politici federali di Washington dei prossimi anni".

Info: https://www.spgi.unipd.it/didattica/schools/spring-schools e ipsespringschool@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UniPd - IPSe Spring School: al via la seconda edizione con Federica Mogherini e Bruce Hoffman

PadovaOggi è in caricamento