rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
AMBIENTE

Alì dona 25 alberi alle strade di Selvazzano Dentro

Canella: «Siamo da sempre attenti alla tutela dell'ambiente, perché crediamo che un ambiente più sano sia alla base della sicurezza alimentare e della salute delle persone»

L’amministrazione comunale di Selvazzano Dentro ha aderito all’iniziativa di Alì Supermercati “We Love Nature - Dona un albero all’ambiente” che ha previsto la donazione di altri 25 alberi autoctoni nelle aree verdi del territorio comunale, grazie ai punti fedeltà accumulati dai clienti Alì, un gesto concreto per aiutare l’ambiente.

La sindaca Rossi

«Proseguono i progetti per sensibilizzare la Cittadinanza sull’importanza di valorizzare e di prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo. – sottolinea la sindaca di Selvazzano Dentro, Giovanna Rossi – .I 25 nuovi alberi andranno ad accrescere il patrimonio arboreo della nostra Città in luoghi importanti perché molto frequentati come la Scuola Marcello a Caselle dove ben nove alberi sono stati piantati nel giardino della stessa. Un ringraziamento ad Alì e, soprattutto, ai Cittadini che hanno permesso, con il loro aiuto, di raggiungere questo splendido risultato».

Canella (Alì)

«Siamo da sempre attenti alla tutela dell'ambiente – afferma il direttore finanziario di Alì, Marco Canella – perché crediamo che un ambiente più sano sia alla base della sicurezza alimentare e della salute delle persone.  Alì è la prima realtà in Veneto ad aver messo a dimora, insieme ai clienti, oltre 52.000 alberi e 5 boschi urbani nei territori del Veneto e dell’Emilia Romagna. Questa attività, che continueremo a portare avanti come testimoniano anche questi 25 nuovi alberi per la Città di Selvazzano Dentro, è stata presentata come una best practice green a diverse conferenze internazionali sul tema della riforestazione. Regalare nuovo verde al nostro territorio è un gesto concreto di sostenibilità per contribuire a preservare il più grande patrimonio nostro e dei nostri figli: la natura. Da cinque anni inoltre abbiamo deciso di investire sull’architettura sostenibile: ristrutturazioni e nuove aperture presentano facciate in ceramica fotoattiva con arricchimento di HT per una superficie complessiva che ammonta oggi a 9932 mq, in grado di depurare efficacemente l’aria alla stregua di un bosco di 694 alberi, catturando gli agenti atmosferici inquinanti».

Gli alberi

Sono 25 gli alberi donati da Alì: 5 aceri platanoidi sono stati piantumati nel giugno scorso in via Padova. In questi giorni stanno mettendo a dimora le altre 20 piante, così distribuite: 5 aceri platanoidi lungo via Padova, 3 prunus pissardii nelle aiuole del parcheggio di via Forno, 3 prunus pissardii lungo via Tiepolo, 9 prunus serrulata in via Manzoni, nel giardino della scuola elementare Benedetto Marcello

Assessora Lazzaro

«Pensiamo che l’importanza di sensibilizzare i giovani sull’ambiente sia una priorità per farli crescere rispettosi del territorio che li circonda. – conclude l’assessore all’ambiente di Selvazzano, Mara Lazzaro – Ricordo inoltre che gli alberi contribuiscono ad abbattere l'inquinamento atmosferico e sono fondamentali per ridurre le emissioni di CO2 e lo smog».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alì dona 25 alberi alle strade di Selvazzano Dentro

PadovaOggi è in caricamento