A Merlara tutto esaurito per "Risorsa": idee e soluzioni per la gestione dell'acqua nei vigneti

I primi risultati sono stati presentati a Terrazzo in un convegno che ha spiegato che attraverso un monitoraggio attento delle condizioni ambientali del vigneto si possano prendere scelte volte alla sostenibilità e al risparmio dei costi

Rete Innovativa per la SOstenibilità Rurale e sensibile alla Salute e nutrizione del vigneto “Risorsa” appunto, un acronimo che in poche parole spiega il progetto messo in atto dal Consorzio Tutela Vino Merlara DOC, in sinergia con la Collis Veneto Wine Group, la Cantina Sociale di Vo e la Cantina di Conselve e il Consorzio padovano per la difesa.

Logo-Progetto-Risorsa-senza-partner-2

Sostenibilità e risparmio dei costi

I primi risultati sono stati presentati a Terrazzo in un convegno organizzato e gremito di pubblico, principalmente viticoltori, per capire come, attraverso un monitoraggio attento delle condizioni ambientali del vigneto si possano prendere scelte volte alla sostenibilità e al risparmio dei costi. La rete di monitoraggio creata grazie al lavoro coordinato con la società Horta SRL permette un controllo “on time” delle condizioni climatiche e dell’umidità per studiare le migliori soluzioni in termini di difesa fitosanitaria.

Le insidie da affrontare dai viticoltori

Clima che cambia, nuovi insetti e nuove sfide è ciò che devono affrontare tutti i giorni gli oltre 200 viticoltori della denominazione che attraverso i progetti del Consorzio (Green Vision prima, Risorsa poi) stanno trovando nuovi strumenti per assicurare redditività e sostenibilità ambientale, in un contesto sempre più in evoluzione.

L’arma vincente? La cooperazione

«Sfida che - come dice Luigino De Togni, presidente del Consorzio tutela - può essere vinta solo attraverso conoscenza, formazione e applicazione delle tecnologie che vengono in aiuto dell’agricoltura. La cooperazione tra varie realtà, lo scambio di idee ed esperienze sta facendo la differenza in un territorio come il nostro e la partecipazione numerosa al convegno ne è la chiara espressione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il futuro

Sul fronte della politica internazionale sole e nubi sull’Europa. L’europarlamentare Paolo De Castro e l’onorevole Gianni Dal Moro infatti hanno delineato la situazione dei dazi, della Brexit e della PAC, facendo il quadro della situazione che toccherà il mondo dell’agricoltura italiana e non solo nei prossimi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento