menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, raccolta differenziata "porta a porta" a Padova: ecco ultimo step

Dal 7 aprile il servizio sarà introdotto alla Mandria, Paltana e Voltabrusegana nel quartiere 5 e a Montà, Brentelle di Sopra, Chiesanuova, Cave nel quartiere 6. A febbraio e marzo l'Aps consegnerà gratuitamente i contenitori

Padova è pronta a chiudere il "cerchio" del porta a porta, ovvero a servire anche gli ultimi rioni dei quartieri cittadini fino ad oggi rimasti esclusi dalla raccolta differenziata a domicilio dei rifiuti urbani. Da lunedì 7 aprile il servizio sarà introdotto anche alla Mandria, Paltana e Voltabrusegana nel quartiere 5 e a Montà, Brentelle di Sopra, Chiesanuova, Cave nel quartiere 6.

CONSEGNA DEI CONTENITORI. A febbraio e marzo AcegasAps provvederà alla consegna gratuita, a tutte le utenze, dei contenitori da utilizzare per il conferimento delle diverse frazioni di rifiuti. Insieme ai contenitori sarà fornito materiale informativo sulle modalità operative e il calendario con i giorni e gli orari di raccolta. Gli operatori, identificabili da un tesserino di riconoscimento, saranno a disposizione per valutare e risolvere ogni problema logistico. Nel frattempo, per spiegare ai cittadini le nuove modalità di raccolta dei rifiuti sono stati organizzati una serie di incontri informativi ai quali parteciperanno anche tecnici di AcegasAps e dell'ente di bacino Padova 2.

CITTADINI SODDISFATTI. Già nel 2012 nelle zone in cui il "porta a porta" era già attivo (Camin, San Gregorio, Granze, Isola di Terranegra, Voltabarozzo, Crocefisso, Salboro e Guizza sud, Pontevigodarzere, Torre, Ponte di Brenta) si sono registrate percentuali di raccolta differenziata superiori al 75%. Un risultato che ha concretizzato un importante cambiamento a favore della tutela del territorio e per una migliore la qualità di vita nella città di Padova, reso possibile anche grazie alla partecipazione e all'impegno dei cittadini, che hanno dimostrato di apprezzare e condividere il progetto. Un'indagine di customer satisfaction condotta a fine 2013, tra l'altro, evidenzia come il 91% dei cittadini delle zone con la raccolta domiciliare (nei quartieri 2-3-4) ritiene che la raccolta porta a porta comporti dei vantaggi rispetto al vecchio sistema di raccolta in termini di igiene, decoro e sostenibilità ambientale. La penultima zona (Ponterotto, Altichiero e Sacro Cuore del Quartiere 6) è stata introdotta lo scorso novembre e ha confermato i risultati attesi.

DI SEGUITO IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI INFORMATIVI:

CONSIGLIO DI QUARTIERE 5

lunedì 10 febbraio 2014 ore 20.45
piccolo teatro Don Bosco
Via Asolo 2 zona Paltana

martedì 18 febbraio 2014 ore 20.45
Sala Polivalente Parrocchia Voltabrusegana
Via San Martino

martedì 25 febbraio 2014 ore 20.45
Parrocchia Natività b.v. Maria
Via Armistizio, 279

CONSIGLIO DI QUARTIERE 6

giovedì 13 marzo 2014 ore 20.45
presso sala civica "Ferdinando Barison"
Via Metelli 1

lunedì 17 marzo 2014 ore 20.45
Auditorium Scuola "G. Galilei"
Via della Biscia 206

lunedì 24 marzo 2014
presso il cinema Esperia
Via Chiesanuova 90

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento