Mercoledì, 27 Ottobre 2021
mobilità

BusItalia, dal 13 settembre la rivoluzione "colorata" dei trasporti

Le modifiche riguarderano sia la tariffazione di biglietti e abbonamenti che i percorsi delle linee,allungati e implementati. Saranno tre le fasce tariffarie, che saranno contraddistinte dai colori arancio, azzurro e verde sui biglietti e sulle fermate dei mezzi pubblici

La rivoluzione scatterà il 13 settembre, con l'avvio dell'anno scolastico. Diventa operativo infatti il nuovo contratto di servizio chela Provincia ha sottoscritto con Busltalia Veneto per la prossima stagione scolastica. La rivoluzione riguarda sia la tariffazione di biglietti e abbonamenti che i percorsi delle linee che saranno allungati e implementati. Saranno tre le fasce tariffarie, che saranno contraddistinte dai colori arancio, azzurro e verde sui biglietti e sulle fermate dei mezzi pubblici.

Le fasce

Urbano (color arancio), ossia all'interno del territorio comunale di Padova, dove il biglietto continuerà a costare l,30 euro con una validità di 75 minuti. Poi il conurbato, cioè i comuni della cintura (color azzurro) con un costo di 1,50 e una validità di 90 minuti. Infine l'extraurbano (colore verde), valido per gli altri comuni della provincia, i cui i biglietti continueranno a essere a fascia chilometrica. La novità è appunto il nuovo biglietto conurbato, con cui si potranno raggiungere tutti i centri confinanti con il capoluogo, con qualsiasi tipologia di bus (urbano o extra). Il biglietto a bordo non costerà più 2 euro, ma 2,50.

Nuove linee

In città la novità riguarda la parte nord dell'area Zip. Per venire incontro alle richieste dei passeggeri Busltalia, su sollecitazione del Comune, ha deciso di sdoppiare la linea 7 per la Zip e Saonara. Nasce così il 25 e allo stesso tempo cambia una parte del percorso attuale. La nuova linea 25 sarà un bus che partirà dalla Ferrovia e proseguirà per le vie Tommaseo e Venezia e, dopo la Stanga, andrà in via Turazza, via Croce Rossa, via San Crispino, viale dell'Industria sino a PrimaStrada, per poi tornare indietro ripetendo lo stesso percorso. Il nuovo 7 invece seguirà il seguente percorso: via Gozzi, piazzale Boschetti, via Morgagni, via Belzoni e via Ognissanti al Portello, poi Stanga, via Ariosto, via Corrado, via Vigonovese, via Uruguay, corso Stati Uniti fino a Saonara. Il 7 quindi affronterà un percorso più veloce e meno tortuoso di quello attuale. Fuori Padova c'è da registrare l'implementazione delle linee per Selvazzano: il 10 allungherà il suo percorso verso Tencarola e il 12 proseguirà per Caselle. In programma anche una nuova linea da Due Carrare per Con selve e Piove di Sacco, che toccherà Masera, Casalserugo e Polverara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BusItalia, dal 13 settembre la rivoluzione "colorata" dei trasporti

PadovaOggi è in caricamento