Strada del Vino Colli Euganei, eletto il nuovo consiglio direttivo

L'associazione si occupa della promozione enogastronomica della destinazione Terme e Colli

Nuovo Cda per l'associazione Strada del Vino Colli Euganei

Tutto nuovo: l'assemblea ordinaria degli associati alla Strada del Vino Colli Euganei – che si occupa della promozione enogastronomica della destinazione Terme e Colli – ha eletto il nuovo consiglio direttivo.

L'elezione

Ne fanno parte nove consiglieri che rappresentano l'eterogenea compagine associativa: Strada del Vino Colli Euganei, infatti, ha al suo interno la filiera della produzione vitivinicola a denominazione Colli Euganei, agriturismi, frantoi ed un'ampia rappresentanza di aziende del settore terziario (dagli hotel termali di Abano e Montegrotto ai ristoranti, dalle aziende artigiane alle agenzie turistiche, dai luoghi culturali alle imprese operanti nei servizi al turismo). Il nuovo cda avrà il compito di eleggere il proprio presidente, in continuità operativa con il lavoro svolto negli ultimi tre anni e con l'obiettivo di migliorare e ampliare le attività in collaborazione con gli operatori e gli enti del territorio. Dalla precedente direzione il nuovo Cda eredita il compito di definire al meglio le proprie strategie e di condividerle sempre di più con la destinazione turistica Terme e Colli, in primis quindi con il nuovo Consorzio Terme e Colli Marketing, del quale l'Associazione è stata tra i soci fondatori a dicembre. Strada del Vino Colli Euganei sarà quindi sempre più concentrata a lavorare come "braccio operativo" dedicato all'enogastronomia della destinazione.

Il nuovo Cda

Il nuovo Cda, che prende le redini associative dal precedente che ha l'onore di aver allacciato buone collaborazioni con il territorio nel corso dei tre anni di lavoro, è composto da: Franco Zanovello dell'azienda vitivinicola Cà Lustra; Diego Bontato dell'azienda vitivinicola Reassi; Roberto Gardina dell'azienda vitivinicola Quota 101; Alberto Bellucco dell'azienda vitivinicola La Roccola; Martino Benato dell'azienda vitivinicola Vigne al Colle (rappresentante del Consorzio Vini Colli Euganei); Roberto Callegaro del Frantoio Evo del Borgo; Ida Poletto dell'hotel Abano Ritz; Nicola Lionello dell'Antica Trattoria Al Taparo; Silvia Ferri de Lazara, direttrice di Fai Villa dei Vescovi. L'assemblea ha augurato ai nuovi consiglieri un buon lavoro, che inizia proprio nella stagione più ricca di appuntamenti ed eventi.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento