Green

Prima domenica ecologica, domani niente auto in centro dalle 10 alle 18

L'amministrazione ha aderito alla Settimana della Mobilità sostenibiles, che prevede la chiusura al traffico nella zona perimetrata dalle mura cinquecentesche. Tempo permettendo, decine di eventi organizzati nelle piazze

Domani 19 settembre niente auto e moto in centro. L'amministrazione ha aderito alla Settimana per la mobilità sostenibile, che prevede lo stop ai mezzi non elettrici dalle 10 alle 18. E' la prima delle otto domeniche ecologiche previste per questa stagione, con la chiusura al traffico dell'area delle piazze nell'area perimetrata dalle mura cinquecentesche.

Le chiusure

Le auto non potranno circolare in centro dalle 10 alle 18, a meno che non abbiano un motore elettrico. Sarà vietata la circolazione dei veicoli e dei ciclomotori a motore nell'area all’interno del centro storico, caratterizzato dalle seguenti vie percorribili: barriera Saracinesca, via Cernaia, porta San Giovanni, via Euganea - tratto compreso tra porta San Giovanni e via Orsini, via N. Orsini, porta Savonarola, via Bronzetti, porta Trento, via Sarpi, viale Codalunga, via Trieste, via U. Bassi, via N. Tommaseo, via Venezia, piazzale Della Stanga, via Ariosto, via Gattamelata, via Gustavo Modena, via Scarsellini, via Manzoni, via G. Bruno, via A. Costa, viale F. Cavallotti, ponte Del Sostegno, via Goito. Inoltre, saranno percorribili gli assi viari di: via G. Leopardi- Cavazzana-Prato della Valle-Alberto Cavalletto-Pasquale Paoli e di via 58° Fanteria-Micheli Sanmicheli-Fabrici G. d’Acquapendente.

Deroghe

Sono previste diverse deroghe, a partire dai residenti ai mezzi pubblici, di soccorso e per le urgenze e motivi di lavoro eccezionali. Tra queste ci sono i veicoli che trasporta pasti confezionati per le mense e per le comunità, portatori di handicap, persone sottoposte a terapie indispensabili e indifferibili per la cura di gravi malattie, concessionari di pubblici servizi, chi trasporta farmaci, prodotti per uso medico e di consumo, gli ospiti degli alberghi situati nell’area interdetta. Sono previste, inoltre, ulteriori eccezioni da documentare mediante un autocertificazione (titolo autorizzatorio) per i veicoli per il trasporto alle strutture sanitarie pubbliche o private per sottoporsi a visite mediche, cure ed analisi programmate, nonché per esigenze di urgenza, paramedici e tecnici ospedalieri reperibili, nonché i mezzi di associazioni e imprese che svolgono servizio di assistenza sanitaria o sociale o di chi non può recarsi al lavoro con mezzi pubblici a causa dell'orario di inizio o fine turno. Deroghe anche per cerimonie nuziali, battesimi, confessioni, comunioni, cresime, 50° e 60° anniversario di matrimonio.

Gli eventi

Per l'occasione, all'interno della manifestazione europea dedicata alla sostenibilità, è previsto un con un calendario ricco di iniziative. Tutti gli eventi sono consultabili alla pagina https://www.padovanet.it/evento/domenica-sostenibile-19-settembre-2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima domenica ecologica, domani niente auto in centro dalle 10 alle 18

PadovaOggi è in caricamento