Questione di mente: inaugurato a Padova il nuovo centro per l'invecchiamento attivo

“Sine Die”, centro per l’invecchiamento attivo, si rivolge a tutte le persone fragili o con ridotta capacità di autonomia al fine mantenere o potenziare le attività di base per mantenere condizioni di autosufficienza

Il taglio del nastro del "Sine DIe"

Tenere accesi i muscoli con l’attività motoria è sicuramente una sana abitudine per invecchiare meglio. Ma non basta, perché è necessario anche mantenere un buon allenamento mentale che si ottiene stimolando la conversazione e partecipando a laboratori tematici in cui riprendere la manualità perduta e imparando così a svolgere da soli tutte le piccole attività quotidiane. Per questo nasce il nuovo centro per l’invecchiamento attivo "Sine Die", aperto dalle 7 del mattino alle 20 tutti i giorni della settimana e inaugurato giovedì 19 dicembre alla presenza del sindaco Sergio Giordani, del presidente della Fondazione Cariparo Gilberto Muraro, del segretario della Fondazione Cariparo Roberto Saro e del presidente della Fondazione La Casa Mario Antonio Conte.

Sine Die 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sine Die

“Sine Die”, centro per l’invecchiamento attivo, si rivolge a tutte le persone fragili o con ridotta capacità di autonomia al fine mantenere o potenziare le attività di base per mantenere condizioni di autosufficienza. Il centro offre servizi personalizzati e ha l’obiettivo di migliorare e promuovere la salute e l’autogestione delle persone anziane o con difficoltà motorie. "Sine Die" fa parte del mosaico di attività rivolte alla persona che rappresentano la “mission” della cittadella “Qui Padova”, il complesso di residenze di via del Commissario inaugurate all’inizio dell’anno e che stanno via via prendendo vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento