La normativa per la raccolta dei funghi nel Parco Regionale dei colli Euganei

Ci sono alcune precise regole che vanno rispettate per la raccolta dei funghi. Le stabilisce un apposito regolamento dell’Ente Parco Regionale dei colli Euganei

Riceviamo e pubblichiamo come da indicazioni del sito www.parcocollieuganei.com

L’Ufficio Agricolo del Parco comunica le regole per la raccolta autunnale dei funghi. Il regolamento prevede che i cittadini residenti nei 15 comuni ricadenti nel Parco Regionale dei Colli Euganei possono raccogliere i funghi senza essere muniti di tesserino autorizzativo e senza pagare la tassa per la raccolta dei funghi; è sufficiente portare con sé un documento di identità in cui si recepisce la residenza per eventuali controlli. La raccolta può essere effettuata tutti i giorni ad eccezione dei martedì: tale giorno viene considerato “fermo raccolta”. È possibile raccogliere sino a un massimo di 3 chili giornalieri di cui non più di un chilo delle seguenti specie: pioppini, ovoli, porcini, finferli, mazze da tamburo, prugnoli, trombetta dei morti, verdoni, morette e piedi di capra.

I cittadini non residenti nei 15 comuni del Parco, cosa devono fare?

Diverse sono le disposizioni per i cittadini residenti fuori dalla cerchia dei comuni del Parco. Per poter raccogliere i funghi epigei commestibili i cittadini non residenti nei 15 comuni del Parco devono essere muniti di una ricevuta di versamento di un contributo intestato al Parco Regionale dei Colli Euganei dell’importo di:

  • euro 5,16 per la raccolta giornaliera,
  • euro 15,50 per la raccolta settimanale,
  • euro 51,65 per la raccolta mensile.

Il pagamento può essere effettuato sul c/c postale n. 11908357 intestato a “Parco Regionale dei Colli Euganei Via Rana Cà Mori 8 - 35042 Este” oppure con il pagamento elettronico con il sistema PagoPA (bisogna accedere al Portale MyPay e selezionare fra i beneficiari l’Ente Parco Colli Euganei). La ricevuta del versamento, che costituisce il titolo per la raccolta dei funghi, deve riportare l’importo, i dati del titolare e il periodo di riferimento della validità del titolo.

La raccolta dei funghi nei colli Euganei, per i non residenti nel Parco, può essere effettuata dal 15 settembre al 15 dicembre nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì. Per i residenti è consentita la raccolta in tutti i giorni della settimana nell’arco dell’anno, con esclusione comunque dei martedì. Il regolamento dettagliato è scaricabile dal sito www.parcocollieuganei.com nella sezione “Regolamenti e fruizione del territorio” (regolamento dettagliato).

Info web

https://www.parcocollieuganei.com/dettaglio.php?id=62017

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento