rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Imprese

Alì festeggia i suoi 50 anni e premia il fondatore Francesco Canella

E poi la rimozione del drappo con il grande accento arancione per scoprire il nuovo murales che darà colore alla zona industriale di Padova

Si è tenuto oggi, 10 dicembre, nella sede direzionale di via Olanda, a Padova, l’evento celebrativo per i primi 50 anni dei supermercati Alì. La sede si è vestita a festa, ospitando nell’ampio parcheggio una tensostruttura avvolta da un vero e proprio bosco. Un grande drappo con l’iconico logo arancione accoglie gli ospiti.

Canella

Ed è un emozionato Gianni Canella, vice Presidente del Gruppo Alì, a dare il via ai festeggiamenti: «Siamo davvero felici di essere riusciti, nonostante le difficoltà di questo periodo, a ritrovarci qui insieme per poter celebrare i 50 anni di Alì Supermercati. 50 anni di storia di questa azienda il cui marchio è stato riconosciuto come Marchio Storico e che mio padre, Francesco Canella, nel 1971, ha creato con sacrifici, tenacia, passione, ottimismo e tanta voglia di fare. Abbiamo imparato molto da lui, anche solo guardandolo in azienda, con il suo particolare modo di relazionarsi con i Collaboratori, riuscendo ad essere un riferimento per tutti, con il suo atteggiamento umile che ascolta il parere e i consigli di tutti per prendere sempre le decisioni migliori. Ed ora, noi della seconda generazione vogliamo continuare a lavorare con gli stessi valori di 50 anni fa, con la mission di migliorare la vita alle persone, mission che condividiamo tutti i giorni con i nostri Collaboratori. Poiché crediamo che migliorando la vita alle persone che ci stanno a fianco, miglioreremo anche la nostra. Francesco Canella aveva in mente un sogno e in questi 50 anni l’ha realizzato, ma ha fatto ancora di più in realtà, ha creato un’azienda che è una famiglia, con 4500 Collaboratori, che sono ancora oggi il suo vero successo».

Zaia

Prosegue un saluto del Presidente della Regione, Luca Zaia, da remoto e, le partecipazioni di Fabio Bui, Presidente della Provincia, Andrea Micalizzi e Antonio Bressa, Vice Sindaco e Assessore al Commercio del Comune di Padova, omaggiano i presenti. E’ la volta dei collaboratori storici che con orgoglio condividono i loro momenti più emozionanti di una carriera interamente spesa nei Supermercati Alì. Un forte senso di appartenenza e spirito imprenditoriale muove ciascuno di questi testimoni che ci fanno entrare negli anni ’70, negli anni ’80 e negli anni ’90.

Moraglio e il suo libro

Poi la narrazione cambia registro: a raccontare la storia di questa straordinaria azienda è lo scrittore Adriano Moraglio, storica penna dell’Ansa e del Sole24Ore e pluripremiato narratore d’impresa, che presenta il primo romanzo scritto su Alì, edito da Giunti: "Un Fresco Amore. Francesco Canella e i Supermercati Alì, una storia diventata romanzo". Adriano Moraglio omaggia i tre fondatori, ripercorrendo le tappe più importanti della loro singolare vicenda imprenditoriale. Francesco, accompagnato dai fratelli Pietro e Settimo, non manca di ringraziare coloro che hanno reso possibile tutto questo. «Prima di tutto ringrazio di aver avuto il dono della salute che mi ha aiutato ad arrivare fin qui. Ringrazio i miei fratelli, mia moglie Rossella, i miei figli Marco e Gianni, i miei nipoti e tutti i miei collaboratori, anche i pensionati, perché l’Alì è la mia Grande Famiglia ed oggi sono contento di poter festeggiare il grande traguardo dei 50 anni insieme a tutti voi» questo il saluto del presidente e fondatore di Alì Supermercati Francesco Canella, alla soglia del suo 90esimo compleanno.

Il murales

Un fragoroso applauso accompagna infine la rimozione del drappo con il grande accento arancione per scoprire il nuovo murales che darà colore alla zona industriale di Padova: la rappresentazione dei tre fondatori di Alì Supermercati, ispirata ad una foto storica che risale al 1971 e che li ritrae giovani e sorridenti, per mano dello street artist AXE, colora la parete d’ingresso della sede direzionale di Alì, in segno di prosperità e continuità valoriale anche per le generazioni che verranno e per i progetti futuri di questa solida azienda.

Foto_001-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alì festeggia i suoi 50 anni e premia il fondatore Francesco Canella

PadovaOggi è in caricamento