Imprese

Crisi d’impresa, bando da 260 mila euro per la prevenzione della Camera di Commercio

Da lunedì e fino all’11 novembre le società della provincia patavina con più di 10 dipendenti potranno presentare domanda per ottenere un voucher da 5mila euro e partecipare a corsi di formazione e valutazione in materia di gestione amministrativo- finanziaria

La crisi d’impresa è tra gli effetti dell’emergenza pandemica. Per prevenirla e sostenere le imprese nel mantenere inalterati i livelli occupazionali garantendo continuità all’attività, la Camera di Commercio di Padova ha deliberato l’erogazione di oltre 260mila euro di contributi a fondo perduto da destinare alle medie piccole imprese della provincia con più di 10 dipendenti che si impegnino a partecipare a percorsi di formazione in materia di gestione amministrativo-finanziaria e a sottoporsi a un vero e proprio check up finanziario per la verifica dello stato di salute della propria struttura.

Santocono

«Crediamo – commenta Antonio Santocono, Presidente della Camera di Commercio- che lo strumento più efficace per contrastare le difficoltà economico finanziarie che le imprese possono incontrare nell’attuale fase congiunturale dovuta alla pandemia sia quello della diffusione della cultura di prevenzione della crisi. Non intendiamo curare le aziende in difficoltà ma prevenire il crearsi di situazioni critiche. Per questo abbiamo attivato un bando che fa leva, non sulla mera erogazione di risorse, ma sulla formazione economico-finanziaria diretta alle aziende, sulla trasmissione della conoscenza e delle competenze in materia gestionale e sullo studio del proprio assetto organizzativo. Solo se le aziende dimostreranno di volersi formare e garantiranno il mantenimento degli attuali livelli occupazionali potranno vedersi assegnato un voucher a supporto delle loro attività. Il periodo è complesso ma noi continueremo a fornire alle imprese del nostro territorio tutto il sostegno necessario ad affrontarlo e uscirne più forti di prima».

Medie e piccole imprese

Dall’11 ottobre all’11 novembre, infatti, le medie e piccole imprese che abbiano un numero di dipendenti compreso tra i 10 e i 50, che non siano sottoposte a liquidazione e/o a procedure concorsuali, potranno presentare domanda di partecipazione al bando istituito dall’ente per vedersi assegnato un voucher dal valore di 5mila euro, vedersi riconosciuta la possibilità di avvalersi di iniziative di formazione nelle materie di gestione degli aspetti organizzativi, finanziari ed economici e di sottoporsi a procedure di valutazione dello stato di salute della propria struttura o delle possibilità offerte dal mercato internazionale o ancora del proprio grado di maturità digitale.

Link al bando: pd.camcom.it/camera-commercio

Le domande di partecipazione al bando devono essere presentate telematicamente, registrandosi preventivamente sulla piattaforma Web Telemaco (da www.registroimprese.it), a partire dalle ore 09:00  del 11/10/2021 fino alle ore 19:00 del 11/11/2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi d’impresa, bando da 260 mila euro per la prevenzione della Camera di Commercio

PadovaOggi è in caricamento