rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Lavoro

Giocamondo cerca 500 animatori per lavorare nei centri vacanza

Ha già programmato una serie di selezioni online per individuare il personale che sarà impiegato durante il prossimo periodo estivo nei soggiorni vacanza per ragazzi in Italia e all’estero

Opportunità di lavoro in arrivo anche per tanti giovani del Veneto nel settore turismo: Giocamondo, torna anche quest’anno ad aprire le porte a circa 500 persone per possibili prospettive occupazionali. Il tour operator, che opera a livello nazionale e internazionale, ha, infatti, programmato una serie di selezioni online per individuare il personale che sarà impiegato durante il prossimo periodo estivo (per un minimo di 2 settimane consecutive ed un massimo di 6 settimane da fine giugno a metà agosto) nei soggiorni vacanza per ragazzi in Italia e all’estero, in località europee ed extra europee. Le selezioni si svolgono settimanalmente online permettendo a tutti i candidati interessati di prenotare un appuntamento per un colloquio conoscitivo.

Selezione online

Le persone interessate a lavorare nei soggiorni estivi Giocamondo e Giocamondo Study possono accedere alla sezione “lavora con noi” sul sito giocamondo.it (https://giocamondo.it/lavora-con-noi/) registrandosi, compilando tutti i campi richiesti per la candidatura, inviando il loro curriculum vitae aggiornato e specificando il ruolo di interesse. I candidati ritenuti idonei, dopo un primo processo di screening, verranno contattati via mail dall'ufficio del personale per definire modalità e tempistiche per i colloqui conoscitivi.

Le figure ricercate

Chi pensa di avere un’attitudine a stare con i bambini e i ragazzi, ha esperienze di accompagnamento di gruppi, ha competenze nel campo ludico, sportivo, ricreativo, ama lavorare “in squadra” e ha avuto esperienze di viaggio formativo in Italia e all’estero può candidarsi per partecipare alle selezioni.  Le figure ricercate sono molteplici: animatore socio-educativo in Italia, group leader per l’estero e l’Italia, accompagnatore viaggi (back to back), segretario centri estivi, assistente interna, sorvegliante notturno, responsabile sportivo, responsabile animazione, insegnante di lingua inglese, educatore specializzato diversamente abili. Si cercano, inoltre, medici e infermieri laureati (con iscrizione all’albo professionale), operatori socio-sanitari. Per tutti i dettagli sui profili lavorativi di interesse è consultabile la sezione “lavora con noi” del sito giocamondo.it. L’età minima richiesta per tutte le figure professionali è di 21 anni per l’Italia e di 23 anni per l’estero, così  come è richiesta disponibilità a viaggiare e a risiedere nei centri vacanza nel periodo estivo per almeno 2 settimane consecutive. I ragazzi selezionati lavoreranno nei vari centri vacanza in Abruzzo, in Piemonte, in Lombardia, in Trentino, nel Lazio, in Sardegna, in Puglia, in Sicilia, in Valle d’Aosta e in Emilia-Romagna, ma anche all’estero nel Regno Unito, in Irlanda, in Spagna, a Malta, negli Stati Uniti, in California, in Olanda e negli Emirati Arabi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocamondo cerca 500 animatori per lavorare nei centri vacanza

PadovaOggi è in caricamento